AVANTI COSI, LUPI PORPORATI

tarcisio-bertone.jpg

IL CARDINALE TARCISIO BERTONE, SEGRETARIO DI STATO VATICANO, NELLA GIORNATA DI IERI, HA TROVATO IL MIO BLOG, HA LETTO L’ULTIMO POST SULLA PEDOFILIA PRETESCA E SI E’ SENTITO IN DOVERE DI PRECISARE:

“MIKE CARISSIMO, LA PEDOFILIA E’ SEMPLICE ESPRESSIONE DI OMOSESSUALITA’ E COME TALE VA TRATTATA”.

download.jpg

 

APPLAUSI SENTITI, SAN BERTONE. IN INGLESE “APPLAUSI” è “CLAPS”, PROPRIO IL COGNOME DELLA RAGAZZA IL CUI CADAVERE E’ STATO RINVENUTO IN UNA CHIESA DI POTENZA. OVVIAMENTE CRITICHE FEROCI SONO PIOVUTE DA FRANCIA, OLANDA E GERMANIA, MENTRE QUEI GRANDISSIMI SERVI  (o meglio LACCHE’) DOMINATI DALLA PAURA CHE SI CHIAMANO ITALIANI OPPORTUNAMENTE HANNO PREFERITO NON COMMENTARE L’INCREDIBILE DICHIARAZIONE DI SAN TARCISIO BERTONE.

INFATTI “IL GIORNALE” SCRIVE:

Vale la pena anche di ricordare, di fronte alle dichiarazioni di Parigi, che il segretario generale aggiunto del ministero è Jean-Loup Kuhn-Delforge, attivista gay, proposto a suo tempo dal governo francese quale ambasciatore presso la Santa Sede ma che nel 2008 non ottenne il gradimento vaticano. Non è escluso che nel tempestivo intervento francese contro Bertone, che è il capo della diplomazia pontificia, queste circostanze possano aver avuto qualche peso.

QUESTA E’ LA DIMOSTRAZIONE LAMPANTE: ITALIANI SERVILI!!!!!

BERTONE HA CONFERMATO CIO’ CHE IERI HO SCRITTO: NON UN GESTO DI UMILIAZIONE E DI PENTIMENTO DA PARTE DI QUESTI LUPI TRAVESTITI DA PECORE. PIUTTOSTO, TENTATIVI SU TENTATIVI DI COPRIRE L’ORRORE E PERSINO DI GIUSTIFICARLO.

IL VATICANO HA VOLUTO PRECISARE: “BERTONE PARLAVA DEI PRETI E NON DEI GAY”

E COSA CAMBIA? SE ANCHE BERTONE SI FOSSE LIMITATO ALLA CLASSE PRETESCA, QUAL’E’ COMUNQUE IL NESSO TRA OMOSESSUALITA’ PRETESCA E PEDOFILIA PRETESCA?

IN POCHI GIORNI, TRA CANTALAMESSA E BERTONE, ASSISTIAMO AD UN FESTIVAL DI DICHIARAZIONI “ASSURDE”, POI PUNTUALMENTE NON RINNEGATE MA PERSINO REINTERPRETATE DA ALTRI COLLEGHI PRETESCHI, PER SALVARE CAPRA E CAVOLI.

CHE HA A CHE FARE L’OMOSESSUALITA’ CON LA PEDOFILIA? GIA’ DI PER SE’ L’OMOSESSUALITA’ E’ UN’ANOMALIA, DA TOLLERARE CERTAMENTE, MA COMUNQUE UN’ANOMALIA NATURALE, GIACCHE’ IN NATURA TUTTO FUNZIONA ATTRAVERSO POLI COMPLEMENTARI, E NIENTE SI CREA, NE’ VITA NE’ ENERGIA, SE NON ATTRAVERSO L’UNIONE DI POLI COMPLEMENTARI. MA LA PEDOFILIA E’ UN’ABERRAZIONE, UNA VIOLENZA INAUDITA CONTRO IL CORPO E LA PSICHE DI UN ESSERE PURO, UNA VIOLENZA CHE LASCIA TRACCE PER L’INTERA VITA. CREDO CHE QUESTO SIA UNO DEI CRIMINI PEGGIORI CHE L’UOMO POSSA MAI COMMETTERE, UN CRIMINE CHE, SOTTO UN CERTO ASPETTO, NON CONSENTE IL PERDONO, ANCHE PERCHE’ I PEDOFILI NON SI PENTONO MAI, DICO MAI, NE’ POTREBBERO PENTIRSI, ESSENDO QUESTA LA LORO NATURA ASTRALE. E LE DIFESE ASSURDE E PUERILI DELLA FECCIA CARDINALIZIA NE SONO UNA DIMOSTRAZIONE LAMPANTE. NON FANNO MAI MEA CULPA.

IO SONO CONVINTO CHE NON VI SARA’ SOLO UNA VENDETTA FEMMINILE, MA ANCOR DI PIU’ UNA VENDETTA INFANTILE. CHE LA CLASSE PRETESCA E IL VATICANO TUTTO TREMINO AL SOLO PENSIERO. CREDO CHE IL FILM “SLEEPERS” DI BARRY LEVINSON (1996), NEL SUO SENSO PIU NASCOSTO, POSSA DIRVI MOLTO SU QUEL CHE ACCADRA’.

 

11341b_sleepers-visore.jpg
sleepers02.jpg
23554_378458734619_295588694619_3861251_8267899_n.jpg
AVANTI COSI, LUPI PORPORATIultima modifica: 2010-04-15T12:17:00+00:00da mikeplato
Reposta per primo quest’articolo

18 Responses

  1. maxmerlino
    at |

    Per quanto ne so, vi sono maschi pedofili che stuprano bimbe, e perciò non sono omosessuali.

  2. Ashanti
    at |

    Grazie Mike, anche per aver ricordato SLEEPERS

  3. Chiara Rovigatti
    at |

    Uh uh Mike, ci siamo! L’occhio vaticano si è posato sul blog (e indirettamente su te) e questo può significare solo una cosa: d’ora in poi questo blog, se non lo è già da tempo, è ufficialmente sotto le “amorevoli” cure di Santa Romana Chiesa. “Loro” sono usciti allo scoperto quindi, preparati e… prepariamoci! Non sarà senza esclusioni di colpi, lo sappiamo bene vero?
    Un abbraccio, Chiara

  4. Antonlogos
    at |

    La pedofilia infatti è il crimine che Nostro Signore non hai mai perdonato:

    “Chi invece scandalizza anche uno solo di questi piccoli che credono in me, sarebbe meglio per lui che gli fosse appesa al collo una macina girata da asino, e fosse gettato negli abissi del mare. Guai al mondo per gli scandali! È inevitabile che avvengano scandali, ma guai all’uomo per colpa del quale avviene lo scandalo!” (Matteo 18:6-7)

    Limitandoci alla sola interpretazione letterale, il significato è chiarissimo. Credo però che le parole così violente del Cristo nascondano qualcosa di più profondo, cioè che attraverso la pedofilia gli Arconti compiono un potentissimo drenaggio energetico. E le anime dei bambini, evidentemente, devono costituire una fonte di energia pura e indispensabile per il loro sostentamento.

  5. Antonlogos
    at |

    Questa classe pretesca è una roba vomitevole da fare schifo!!!
    E gli italiani che continuano a restare schiavi del Vaticano e dei loro accoliti. Questo è il paese del servilismo, dove i giornali e le televisioni sono completamente asserviti al potere, mai nessuno che abbia il coraggio di denunciare scandali. Sono sempre i paesi esteri che devono “illuminarci” sulle vicende di “casa nostra” visto che i giornalisti italiani sono dei miseri burattini.
    Poi da un giornale di proprietà di Silvio Berlusconi che cosa volevamo aspettarci? Già dal fatto che gli italiani votano Berlusconi si può avere un’idea dell’evoluzione del nostro popolo…

  6. senusret
    at |

    godiamoci lo spettacolo: i lupi si stanno sbranando tra loro, dal momento che avvertono che il loro tempo sta finendo. sta finendo l’eclissi. e lo sanno bene, eccome se lo sanno.
    http://www.youtube.com/watch?v=pECzUMVcKqA&feature=player_embedded#!
    cantavano: “everything under the sun is in tune…but the sun is eclipsed by the moon”. ma era il 1973. ora nel 2010 l’eclissi sta finendo. godiamoci finalmente un pò di luce.

    gli inganni stanno finendo e loro si arrampicano sugli specchi….che scenette penose e grottesche!

  7. mauriziox
    at |

    ormai l’impero che a perpuetato morte e distruzione con l’inganno per secoli, stanno ormai volgendo all termine.

  8. due
    at |

    Metto topi e squittii da parte, perchè mi pare proprio che qui non ci sia niente da ridere.
    Caro il signor Bertone, mi permetto di ricordarle che la Claps è stata trovata a Potenza. Cioè GHEVURAH. E credo proprio che a questo giro la gevurah NON sarà mitigata dalla pietà dell’Altissimo. Il vostro connubio omosessualità=pedofilia è vergognoso. Io sono omosessuale, ma mi guardo bene dall’andare a molestare creature innocenti. Ne ho il voltastomaco solo al pensiero. Si ricordi che una grande parte del clero ha fatto quella scelta di vita per nascondere la propria omosessualità, e che quindi, secondo i vostri algoritmi di pensiero, varrebbe l’equivalenza CHIESA=OMOSESSUALE e quindi CHIESA=PEDOFILO. Le piace il viscido sillogismo? Si vergogni, dubito che Yeoshuà sarebbe salito in croce se avesse saputo in cosa avreste trasformato il Suo tempio. Non i giudei hanno crocifisso il Cristo, ma voi, caro il mio BERTONE. E a dirla tutta, vista la mia elevata conoscenza in materia, posso dirle che pure il Santo Padre, come lo chiamate voi, è un omosessuale. COSA RISAPUTA DA TUTTO IL MONDO, SENZA BISOGNO DI AVERE NE’ ORECCHIE PER INTENDERE NE’ OCCHI PER VEDERE.
    Tragga le sue dovute conclusioni e non prenda per i fondelli persone che la testa la usano. Massimo disprezzo.
    Senza rispetto
    Due

  9. elena
    at |

    Concordo con Due:l’equazione di bertone è un modo per mescolare le carte , per occultare i veri crimini, spargendo veleno altrove. La pedofilia è qualcosa di ben preciso e terribile perchè presuppone il grave divario fra l’adulto manipolatore e coercitivo ( più o meno subdolo) e i bambini, sprovvisti di qualsiasi strumento psicologico o culturale per potersi difendere da un cosi tremendo vampirsimo. Aggiungerei inoltre un piccolo inciso: le persone omosessuali, non dovrebbero essere “tollerate” ( brutto termine) ma rispetatte , come chiunque viva la sua condizione di essere umano nella sua diversità-specificità.

  10. PEGASO
    at |

    tsssss… gli state rovinando i festeggiamenti del suo “santissimo” compleanno…

  11. wuè
    at |

    il passo di gesù non é riferito alla pedofilia é proprio il contrario.

  12. mike plato
    at |

    WUE’, TU MI SEMBRI UNA MOSCA CHE CERCA DEI FIORI PERCHE’ LI SCAMBIA PER MERDA. PER CUI SALTI DA FIORE A FIORE DEPOSITANDO I TUOI PERSONALI ESCREMENTI…

    CHIUNQUE TU SIA, SEI UNO DEGLI ESSERI PIU SPREGEVOLI CHE SIANO MAI ENTRATI QUI

  13. wuè
    at |

    non posso farci niente se la chiesa adora il suo dio arconte che è lo stesso signore tuo

  14. wuè
    at |

    dio arconte dal quale trae tutto cio che essa è.

  15. mike plato
    at |

    SMETTILA DI RONZARMI NELLE ORECCHIE…DAI FASTIDIO, SPARI SENTENZE SENZA MOTIVARLE…

    AVANTI, VIENI ALLO SCOPERTO…CHI SEI?
    VEDIAMO SE SEI UNA MOSCA CON GLI ATTRIBUTI

  16. maxmerlino
    at |

    Il signore di Wuè è il signore delle mosche. Hehehe
    Ciao Mike

  17. giuse.d
    at |

    Chi cerca di giustificare la pedofilia molto probabilmente ha qualcosa da nascondere lui stesso.
    Chi abusa dei bambini dovrebbe essere sbattuto in galera per il resto dei suoi giorni!

  18. Chiara Rovigatti
    at |

    E’ con dolore e disgusto che ho visto al TG la visita del papa a Torino dove, una volta di più, si aggirava benedicente dentro la papa-mobile.
    Sembrava un dittatorello qualsiasi che si dona al suo popolo con fare paterno, ma ben protetto dentro questa ridicolissima vetturetta. A voi risulta che Gesù andasse in giro su una Gesù-mobile?
    Se il papa ha così timore di attentati perchè non se ne sta rinchiuso in Vaticano? Non sa che eventuali attacchi fisici fanno parte del suo ruolo?
    Questo, dovrebbe farci pensare anche al nostro di ruolo. Se vogliamo veramente reintegrarci, sappiamo benissimo che dovremo affrontare dei pericoli, ma non per questo andiamo in giro su stupide macchinette blindate. E poi, il caro Benedetto dovrebbe sapere più di noi che gli attacchi più temibili sono quelli interiori: per quelli non c’è papa-mobile che tenga.
    Chiara

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.