LE ORE 15

eyck-lamb-passionQUAL’è L’ORA DI DEDICAZIONE PER CHI CREDE IN LUI?

QUESTA…

ALLE 3 DI POMERIGGIO SPIRO’

Matteo 27,45 Da mezzogiorno fino alle tre del pomeriggio si fece buio su tutta la terra.

Marco 15,33 Venuto mezzogiorno, si fece buio su tutta la terra, fino alle tre del pomeriggio.

Luca 23,44 Era verso mezzogiorno, quando il sole si eclissò e si fece buio su tutta la terra fino alle tre del pomeriggio.

Atti 3,1 Un giorno Pietro e Giovanni salivano al tempio per la preghiera verso le tre del pomeriggio.

Secondo Gianfranco Ravasi, le tre del pomeriggio citate nei vangeli come il momento della morte di Gesu, in ATTI 3:1, ovvero :

Un giorno Pietro e Giovanni salivano al tempio per la preghiera verso le tre del pomeriggio.

non si riferiscono alla dedicazione all’ora della morte di Gesù, ma sono legate al rito ebraico vespertino dell’agnello, di cui in Esodo 29:39

Per quanto mi concerne non è cos’, in quanto in quel passo di Esodo non si parla mai delle 3 del pomeriggio….e la dedicazione delle 3 non è mai citata prima, in nessun luogo del testo.

Tuttavia, questo rito, allusione del RITO ALCHEMICO, ci dice qualcosa cui non ho mai pensato..

Leggete, e riflettete sul fatto che AGNUS DEI è COLUI CHE TOGLIE IL KARMA DAL MONDO.

SI CHIAMA AGNUS, PERCHE AGNI ERA IL FUOCO NELl’INDUISMO, E IGNIS IN LATINO è FUOCO…MA è UN FUOCO TENERO, PERCHE’ L’AGNELLO è TENERO, MANSUETO…QUINDI è FUOCO CHE NON BRUCIA, FUOCO ACQUEO

Esodo 29: 1 Osserverai questo rito per consacrarli al mio sacerdozio.
Esodo 29:38 38 Ecco ciò che tu offrirai sull’altare: due agnelli di un anno ogni giorno, per sempre. 39 Offrirai uno di questi agnelli al mattino, il secondo al tramonto…41 Offrirai il secondo agnello al tramonto con un’oblazione e una libazione come quelle del mattino: profumo soave, offerta consumata dal fuoco in onore del Signore. 42 Questo è l’olocausto perenne per le vostre generazioni, all’ingresso della tenda del convegno, alla presenza del Signore, dove io vi darò convegno per parlare con te.

QUINDI….NE DEDUCIAMO CHE:

1) E’ UN RITO CHE SERVE A CONSACRARE AL SACERDOZIO DI ARONNE SE PRESO ALLA LETTERA, MA A QUELLO DI MELKIZEDEK SE PRESO NEL SUO SENSO INTERIORE ALCHEMICO, AVENDO BEN CHIARO IN MENTE COSA SIA L’AGNUS…

2) E’ UN’OFFERTA

3) DEVE ESSERE FATTA AL MATTINO E AL TRAMONTO, per noi AL RISVEGLIO E PRIMA DI DORMIRE

4) DEVE ESSERE PERENNE, QUINDI UNA VOLTA INIZIATO, NON SI FINISCE PIU

5) CHE SIA ALCHEMICA LO SI EVINCE DAL PROFUMO AVVERTITO DA YHWH, IL PROFUMO DEL SACRIFICIO DELl’ANIMA CARNALE, L’ANIMALE INTERIORE

E ATTENTI, QUANDO YHWH, DOPO AVER PARLATO DEL SACRIFICIO DELL’AGNUS, DICE:
Esodo 29: 46 Sapranno che io sono il Signore, il loro Dio, che li ho fatti uscire dal paese d’Egitto, per abitare in mezzo a loro, io il Signore, loro Dio.

SAPETE PERCHE LO DICE?

LUI è L’ESSERE ATEMPORALE, NON AGISCE E PARLA IN TERMINI LINEARI COME L’UOMO, IL QUALE, IMMERSO NEL TEMPO, PENSA SEMPRE AD UN PRIMA E AD UN DOPO, AD UNA CONSECUTIO TEMPORUM…

ERGO SE CI DICE CHE CI HA FATTI USCIRE DALL’EGITTO, SIGNIFICA CHE CI FARA’ USCIRE DAL MONDO, E LO FARA’ PERCHE’ LO FECE, PERCHE ACCADDE…..

QUINDI CHI FARA’ IL RITO DELL’AGNELLO SI SALVERA’…PERCHE’ SI SALVO’…

IL FUTURO VIENE INCONTRO AL PASSATO…

YHWH LOGOS DICE:

IO VI HO FATTI USCIRE…ovvero IO VI FARO’ E VI FECI USCIRE…

ECCO PERCHE’ LO FATE, LO FARETE E LO FACESTE

LE ORE 15ultima modifica: 2014-08-15T11:00:03+00:00da mikeplato
Reposta per primo quest’articolo

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.