SPEZZARE IL LOOP

terminator-650x400Negli ultimi anni i film che inscenano loop temporali diventano sempre più numerosi. Il film Terminator può considerarsi l’antesignano, il pioniere. Anche se il loop non è palese, è di certo sottinteso, come sottintesa è la capacità della luce di sfruttare ogni qualsiasi macchinazione della tenebra per ottenere i suoi scopi. Come è detto nel Vangelo di Filippo 16: Gli arconti pensavano che fosse per la loro potenza e la loro volontà che gli uomini facevano tutto ciò che facevano, ma lo Spirito Santo preparava per essi ogni cosa in segreto, come egli voleva.

Arnold-Schwarzenegger-in-The-Terminator-1984-Movie-ImageIn effetti, Skynet invia il Terminator nel passato per terminare Sarah Connor prima che dia alla luce John Connor, il Leader della Resistenza e Salvatore, quindi per vincere la guerra. Questo costringe John ad inviare l’amico Kyle Reese nel passato nella stessa finestra temporale del Terminator. Sarà poi Kyle a proteggere Sarah e a darle un bambino: John stesso.

Termin3_004PyxurzErgo, senza l’intento omicida di Skynet, Kyle non sarebbe tornato indietro e non avrebbe concepito il Salvatore. Sarà pure un paradosso, ma con questa dinamica il Salvatore nasce.

E dov’è il Loop? Se Kyle non fosse morto, cosa che accade, Egli sarebbe andato avanti fino al punto in cui viene rimandato indietro da John, in un circolo senza fine, avanti e indietro nel tempo. Simbolo della reincarnazione senza tregua. La sua morte da eroe, per lui salvifica, impedisce il loop e permette al Salvatore (John) di portare a compimento la futura vittoria su Skynet

 

SPEZZARE IL LOOPultima modifica: 2014-10-25T16:00:25+00:00da mikeplato
Reposta per primo quest’articolo

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.