COLPEVOLI !

sherlock-holmes

Con chi ce l’avevi qui, amico mio?

Giovanni 19,10 Gli disse allora Pilato: «Non mi parli? Non sai che ho il potere di metterti in libertà e il potere di metterti in croce?» Rispose Gesù: «Tu non avresti alcun potere su di me, se non ti fosse stato dato dall’alto. Per questo chi mi ha consegnato nelle tue mani ha una colpa più grande».

Provo ad isolare una parte dell’enigma:

“Tu non avresti alcun potere su di me, se non ti fosse stato dato dall’alto”.

Se avessi detto solo questo, avrei pensato, caro amico, che ti riferivi al PADRE. Stavi cioè dicendo: TU FAI SEMPLICEMENTE CIO? CHE IL PADRE VUOLE CHE SI FACCIA….

Ma non è così, perchè tu aggiungi qualcosa, un indizio circa l’assassino…..

“Tu non avresti nessun potere su di me, se non ti fosse stato dato dall’alto. Per questo chi mi ha consegnato nelle tue mani ha una colpa più grande”

Tu dici “CHI MI HA CONSEGNATO A TE HA UNA COLPA PIU’ GRANDE”

Allora questo è un indizio che definirei ESCLUDENTE….

Ovvero ABBA’-DIO non può essere, perchè non lo avresti dichiarato colpevole.

Allora rimangono tre indiziati

Il primo è il SINEDRIO, ma lo escludo, in quanto il SINEDRIO, pur consegnando apparentemente Gesù nelle mani di Pilato (in realtà non lo consegna) non comanda a Pilato, non è l’alto di Pilato, non è il superiore gerarchico di Pilato

Il secondo è ERODE, ma è da escludere, sia perchè non è l’alto di Pilato sia perchè Erode non consegna affatto Gesù a Pilato, non trovando nulla in lui.

Il terzo è CESARE, Roma Imperiale, ma lo escludo perchè non è certo ROMA a consegnare Gesù a Pilato, il quale è un prefetto, ovvero assume il ruolo di Cesare in Giudea.

DUNQUE, e mi trasformo in Sherlock Holmes, CHI E’ CHE CONSEGNA GESU’ A PILATO, CHE OFFRE A PILATO IL POTERE E CHE è L’ALTO DI PILATO?

Assodato che nessuno di quelli citati riassume in sè tutte queste caratteristiche….

RIMANE UN SOLO E UNICO COLPEVOLE….

E chi svela l’identità del colpevole è PAOLO, l’unico a svelarla….

1Corinzi 2,8 Nessuno dei dominatori di questo mondo ha potuto conoscerla; se l’avessero conosciuta, non avrebbero crocifisso il Signore della gloria.

8 ἣν οὐδεὶς τῶν ἀρχόντων τοῦ αἰῶνος τούτου ἔγνωκεν, εἰ γὰρ ἔγνωσαν, οὐκ ἂν τὸν κύριον τῆς δόξης ἐσταύρωσαν.

EN OUDEIS TON ARKONTON TOU AIONOS TOUTOU EGNOKEN, EI GAR EGNOSAN, OUK AN TON KYRION TES DOXES ESTAUROSAN

Quindi ora posso RISCRIVERE ciò che dicesti a Pilato:

Tu non avresti nessun potere su di me, se non ti fosse stato dato dagli ARCONTI. Per questo gli ARCONTI che mi hanno consegnato nelle tue mani hanno una colpa più grande».

e rieccheggia ad un livello ora più profondo quel:

NON GIUDICATEMI PERCHE’ UN GIORNO SARO’ IO A GIUDICARVI

COLPEVOLI !ultima modifica: 2015-08-16T11:44:20+00:00da mikeplato
Reposta per primo quest’articolo

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.