PREGHIERA DEL SANTO GRAAL

Dal Sacramentario Segreto delle Fratellanze Ermetiche di Luigi Petriccione-Tau Chrisogonos

Dio Immortale, Dio Eterno, Re invincibile del Cielo, Signore Onnipotente e Misericordioso, io Ti prego: Fammi degno del Santo Ordine della Cavalleria, come San Giorgio, il Tuo buon Cavaliere. Fammi degno della schiera dei Cavalieri nella Santa ricerca del Graal. Fa, o Signore, che io possa legittimamente impugnare la Santa Spada Graalica, quelle dei tre fiumi di sangue, e sedere alla tavola dei dodici posti, la Pietra rotonda aurea e solare in cui tutto l’Universo trova riparo. Fa che sia ammesso a cibarmi della Santa Sapienza del Re Pescatore e bere dall’infuocata bevanda del Graal. Fammi degno e capace di superare la prova della Veglia Eterna. Fa, o Signore, che io possa sedere senza danno al Posto Pericoloso ed essere riconosciuto da Titurel come il più vivo di tutti. Fa che possa estrarre la spada dalla roccia e riporla nel suo fodero a “Memoria del Sangue” Fa che possa rinsaldare la spada spezzata e usarla per la Buona Causa del Tuo Nome. Fa, Ti prego, che sappia porre al Tuo Servo designato e al giusto momento, la questione che rivendica e risana, che restaura e che consola e per questo l’Imperator Vulnerato esca dal suo sonno secolare e s’incontri con il Prete Gianni. Fa che l’Albero Solico Centrale per l’atto mio possa rifiorire e che riappaia il Graal per dare cibo abbondante al Ricco pescatore e a tutti i Cavalieri.  Fa che Uggeri il Danese ci sia restituito da Avalon la bella e che corra a salvare l’Europa nell’ora del bisogno.  Fammi degno o Signore del Tuo servizio, fammi degno di San Giorgio, di San Giacomo Maggiore, di Nostra Signora la Santa Vergine e della Excalibur a me donata, fa che la possa impugnare questa magica spada in difesa del Diritto e della Giusta Causa e assistermi della mia gloriosa e santa morte.
NON NOBIS, DOMINE, NON NOBIS, SED NOMINI TUO DA GLORIAM.

PREGHIERA DEL SANTO GRAALultima modifica: 2015-09-12T13:30:33+00:00da mikeplato
Reposta per primo quest’articolo

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.