L’UOMO DELL’IF

51WJhBdXDDL

E’  il segreto mai raccontato del CONTE DI MONTECRISTO….

In massoneria si insegna del GRAN MAESTRO, della leggenda HIRAM ABIF…..

Ebbene, come nella leggenda si dice che occorra la vendetta per la morte ignominiosa di ABIF cui si volevano estorcere segreti incoffessabili (una versione della morte di Osiride e Cristo), così la vendetta è il motore delle azioni del Conte….

Ma attenzione, ed è qui il segreto. Non so se il massone DUMAS (amico e ammiratore di Garibaldi e come lui fu membro della Massoneria, essendo stato iniziato nel 1862 nella Loggia napoletana “Fede italica”) ma Montecristo riesce ad evadere da una prigione da cui è impossibile evadere, simbolo del corpo che trattiene l’anima. Il carcere è l’IF…ed egli evade dall’IF…

Monte-Cristo_if_castle_-_marseille_France_by_JM_Rosier

Per cui egli è ABIF, ovvero AB IF, colui che proviene dall’IF.

Inoltre, come detto stamattina circa la guerra tra la SFINGE e la MENTE (Sè e Ego, Metatron e Beliar), la guerra tra MONDEGO e MONTECRISTO è rappresentazione della guerra tra l’EGO e il CRISTO; tra l’ego che vuole trattenere ad infinitum il Cristo nel corpo (crocifisso alla croce corporale), e il Cristo che farà ogni cosa per ottenere la libertà e vendicarsi del Serpente.

L’UOMO DELL’IFultima modifica: 2017-04-21T15:49:49+00:00da mikeplato
Reposta per primo quest’articolo

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.