DOPPIO ENIGMA. REBIS…REBUS

kelly_rutherford_baby_2_wenn5272253.jpg
uroburo-copia.jpg
UROBURO

IN PRIMO LUOGO, OSSERVATE BENE QUESTA FOTO, E DITEMI SE DIO NON E’ GRANDE. SAPPIATE CHE QUEST’IMMAGINE COSI’ PROFONDA NON E’ CERTO VOLUTA DAL FOTOGRAFO. LEI E’ UN’ATTRICE AMERICANA POCO NOTA.

QUEL SIMBOLO DEL “RICICLO” DIETRO LA TESTA E’ SIA UN’AUREOLA CHE UN OUROBURO, UN SERPENTE MANGIA CODA. DITEMI VOI COSA SIGNIFICA QUESTA SCENA…

2° ENIGMA

UNA NOTTE SOGNAI UNA BAMBINA

japanese.baby.jpg

NON UN BAMBINO, ATTENZIONE, MA UNA BAMBINA. INIZIO’ APARLARMI E SI INNESCO ‘UN DIALOGO. LEI  DICEVA SOLO NO, E IO DICEVO SOLO SI. NO…SI…NO…SI. POI DIALOGAMMO CON LA MUSICA. LEI CANTICCHIAVA NO NO NO NO, E IO ALTRETTANTO E SEMPRE CON SI SI SI SI SI….ALL’INFINITO….

PERCHE?

VEDIAMO CHI SFIDA LA SFINGE. QUESTA E’ LA TRADIZIONE, SIGNORI

 

DOPPIO ENIGMA. REBIS…REBUSultima modifica: 2009-10-17T13:35:00+02:00da mikeplato
Reposta per primo quest’articolo

22 Responses

  1. Beth
    at |

    Enigma uno, il corpo viene riciclato, rigenerato e riutilizzato, con la metempsicosi. Perciò l’uroboro che simboleggia anche la autoinseminazione. Ma anche l ‘infinto. Dato dal riciclo. Tant’è che l’attrice aspetta un figlio.
    Enigma due: la bambina rappresenta la Chockmà. Di lei è detto:
    Proverbi 31, 26. “Dall’eterno sono stata costituita, dal principio, da prima che la terra fosse. / Quando non c’erano gli abissi fui generata, quando non c’erano fonti piene d’acqua. / Avanti che i monti fossero fondati, prima delle colline sono stata generata. / Mentre egli non aveva fatta ancora… Visualizza altro la terra, né i campi, né la sommità della polvere del mondo. / Quando egli condensava le nubi al di sopra, quando fortificava le fonti dell’abisso (…) io ero con lui (…)”
    Il dialogo non l’ho capito. Forse la tenzone SI/NO, rappresenta il dualismo del mondo? Bene/male? Non ne sono convinta. Non mi è infafti chiara questa ultima parte, che credo invece abbia molto più signifcato.

  2. Laura
    at |

    L’aureola è il grande grande serpente rigenerato simbolo di una ciclicità interrotta…
    continua….(devo andare al lavoro)

  3. mike plato
    at |

    AVANTI….AVANTI…BETH HA DETTO QUALCOSA, MA NON E’ SUFFICIENTE. TRAETE SEMPRE L’1/1000 DAL VOSTRO POTENZIALE. AVANTI

  4. Beth
    at |

    Forse il succo di tutto è la pietra filosafale. Infatti l’URoboro è simbolo di ALCHIMIA e IMMORTALITA’ . La sapienza è l’onniscenza. Il si’ e no il bene e il male. L’androginia.

  5. getter
    at |

    Il concetto di uroboro (Serpens qui caudam devorat) e quello della bambina che diceva solo no sono strettamente collegati. L’uroboro figura simbolica notissima rappresenta l’eterno ritorno, il circolo, la ciclicità, ed in alchimia il processo continuo in sè concluso di evaporazione e condensazione. Talvoltà è raffigurato anche da due draghi che si mordono reciprocamente o metà bianco e metà nero (Yin e Yang del taoismo cinese), ad indicare il concetto delle due nature, cioè l’impulso alla differenziazione della materia prima nei suoi componenti maschile e femminile dato dalla lotta e dalla conseguente unione delle polarità fondamentali. L’incesto filosofale (coniunctio oppositorum) dell’Alchimista, realizza il filius philosophorum, l’immortale Androgino, che si identifica nella Pietra Filosofale.

    Soul getter

  6. mauriziox
    at |

    tutto ciò credo che vada intesi cabalisticamente e in questo mike e unico… credo che bisogna sforzarsi a livelli sovroumani e questo che la sfinge si attenede da noi.

  7. Beth
    at |

    Soul getter quanto hai espresso è esattamente quando ho postato io sopra. per SI/NO intendevo il discorso tra Mike la Bambina-Sophia.
    la foto dell’attrice comunque è inquietante…
    C’era un altro segno che aveva dato Mike, e sta nel titolo. Ve ne eravate accorti?

  8. Beth
    at |

    In realtà aveva messo la soluzione all’enigma in incipit. E in questo richiama il serpnete che si morde la coda. L’unione degli opposti. L’unione di Malkhut con Keteir Elyon, per formare KETEIR MALKHUT. Di lei infatti p detto:
    annunzia dall’inizio la fine.
    Sei stato geniale Mike, lo ammetto.

  9. getter
    at |

    @ Beth
    confusamente?! Quello che mi fa pensare è il dialogo con la musica. Tra i Dogon dell’Africa così si parla della musica: ”Situata fra le tenebre e la luce del giorno prima, la musica si trova fra l’oscurità della vita inconscia e la chiarezza delle rappresentazioni intellettuali, appartiene in gran parte al mondo del sogno. All’inizio della creazione la musica precorre il linguaggio intelligibile come l’aurora precede il giorno. Ma via via che i suoni si precisano il linguaggio si divide: una parte diventa musica propriamente detta, un’altra, la più chiara e distinta si fa linguaggio, pensiero logico; la terza parte si trasforma in materia”.

    Soul getter

  10. Beth
    at |

    Accidenti Getter, scusa ma ho la tendenza a sintetizzare, in certe circostanze. 🙂
    A me la musica aveva fatto pensare a Gustav Rol. Che disse di aver scoperto una tremenda legge che lega la quinta musicale, il colore verde e il calore.
    Dopo questa scoperta, sconvolo dalla potenza, non volle piu scrivere niente.
    Poichè il SI’ che pronucnia Mike è una nota, non solo una affermazione. E la sua quinta è il FA. nota creatrice dal verbo FARE.
    Il verde mi ricorda il Salmo23 :il signore è il mio pastore, su VERDIi prati mi fa risposare…Che finisce con una speranza di eternità : abiterò nella sua casa per lunghissimi giorni..
    Il fuoco all'”anima mundi”, fuoco segreto.

  11. Beth
    at |

    La quinta discendente di SI, è invece RE!!!!! MELEK! EHEHE!

  12. mike plato
    at |

    NESSUNO DI VOI E’ GIUNTO A CAPIRE PERCHE’ LA BAMBINA DICE NO E IO DICO SI.
    PER QUANTO CONCERNE LA DONNA INCINTA, L’UROBURO E’ IL SIMBOLO DELLA GRAVIDANZA ALCHEMICA, FINALIZZATA A PARTORIRE IL BAMBINO ALCHEMICO, IL CORPO DI LUCE. NON E’ UN CASO CHE L’ATTRICE SIA TUTTA VESTITA DI BIANCO, SIMBOLO DI PUREZZA E VERGINITA’ ACQUISITA DALL’ANIMA.

    MA QUESTO “MERKABAH” DIPENDE DAL SI E DAL NO

  13. getter
    at |

    NO..SI –> NO.SI –> NOSI –> GNOSI !!! = “la presa di coscienza, o meglio il riconoscimento, di chi si è e del proprio compito.”
    ILLUMINANTE.

    Soul getter.

  14. Beth
    at |

    Il rebis, no? E’ l’ unione degli opposti. Del maschio e della femmina. Del si e del no.

  15. Beth
    at |

    Mike tu dici si, perchè dici Yes , la radice di Yesse è Cristo? o SEE: vedere?
    No, invece da Know = conoscere?
    Quindi chi “vede” oltre il velo ottiene la conoscenza.

  16. Beth
    at |

    Comunque visto che parli di merkavah penso al carro e quindi al TRONO.
    Allora
    SISI: ISIS è ISIDE ( che è il TRONO in egyptian language)
    NONO: 9 : ENNEADE

  17. rosamille
    at |

    Questo e un gioco da capogiro,tutte le parole sono connesse,è come immergersi in un oceano dove tutto si mescola e diventa una sostanza sola,tutte le lingue si interpenetrano e vibrano in una sinfonia perfetta,tutti i raggi si fondono in Uno, nell’origine, infatti la Parola è santa,Dio crea da se Stesso,ovvero dalla Parola,tramite il Verbo.
    Se ci rendessimo conto di quello che pronunciamo..
    Non smetto di meravigliarmi..Stupefacente…

  18. mike plato
    at |

    SOUL GETTER…OK…E TI DICO ANCHE CHE GNOSI =GNORSI’=SIGNORSI’….OBBEDIENZA, SOTTOMISSIONE AL PROPRIO NUCLEO DIVINO, SENZA IL QUALE LA GNOSI E’ IMPOSSIBILE.
    INOLTRE, E CIO’ E’ STRAORDINARIAMENTE IMPORTANTE, “LA GNOSI”=”LAGNOSI”. DOVETE ESSERE PETULANTI E INSISTENTI PER OTTENERE LA GNOSI DELL’ALTO…

    BETH…OK…ALLA FINE IL SOGNO ILLUSTRAVA LANECESSARIA INTERAZIONE FRA IL POLO POSITIVO MASCHILE (ME ALL’ESTERNO) E QUELLO FEMMINILE (ME ALL’INTERNO). PER VOI DONNE E’ IL CONTRARIO.

  19. Beth
    at |

    Avevo trovate anche altre curose vie:
    Sempre sulla creazione:
    Infatti oltre quella egizia che ho già riportato sopra, c’e’ sia quella ebraica talmudica, che quell araba che quella asiatica.
    La materia prima, secondo i cabbalisti e gli arabi, è infatti la Chomer hayulì, o HAYULA.
    Sezionando la parola HAY=YAH che è D-o e che è SI in tedesco
    U vuol dire E in ebraico, congiunzione
    LA in ebraico è NO
    quindi SI E NO = HAYULA

    Invece un gruppo asiatico, che mi pare si chiamasse HMONG, racconta la storia di due fratelli che crearono il mondo con suggerimento divino.
    Ma il mondo era vuoto, cosi per popolarlo il fratello chiese alla sorella di copulare con lui.
    Ella rispondeva sempre di NO!
    mentre lui insisteva dicendo SI.
    Alla fine lei cedette, perchè così era già scritto.
    E nacque l’umanità.

    E poi Yah= SI NEIN=NO
    YAHNNEIN=HYNNENI ECCOMI

    Dai, un sei ce lo siamo meritati!

  20. christian
    at |

    sei i due poli dicesserò entrambi SI o NO ci sarebbe accrodo!
    Così invede c’è DISCORDANZA. La DISCORsiva DANZA degli opposti.
    a proposito di discorSIVA: SIVA stesso DANZA.
    E quando il ritmo dei SI-NO avanza ne esce musica!

  21. essays sale
    at |

    Interesting article!)) Tell my friends to read it)

  22. college-essays
    at |

    such a nice article to deal with,i’dlike to know much more about it, thanks a lot for sharing

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.