ALTRI MESSAGGI DALL’ULTRA-REGNO

PUBBLICO QUI UNA NUOVA MAIL PERVENUTAMI DA QUELLA PERSONA CHE RICEVE DAI REGNI SUPERIORI. LE SONO MOLTO AFFEZIONATO. FORSE QUESTI SONO RIVOLTI ANCHE A VOI, PERCHE’ NULLA ACCADE PER CASO, E TUTTO E’ GIUSTO E PERFETTO.

Avrei molte cose a dirti sul pianeta e sulla chiesa , argomenti che tu senz’altro conosci bene, ma capisco bene quanto siano delicati da pubblicare ma se vuoi privatamente te li invio.A tal proposito ti invio questo messaggio che mi sembra in linea con l’ultimo che hai commentato sul tuo blog e uno inerente alla tradizione primordiale dove ci parlano del cigno e di Var, signore delle acque superiori. Ripeto, non ho nulla da insegnarti ma solo da condividere con un’anima bella come la tua e come dice Corbin “ci sono alcuni che conoscono maestri umani , ce ne sono altri che conoscono maestri che solo loro conoscono chiamata Natura perfetta che li guida , li istruisce , li accompagna e li difende “.
Fidiamo in Lui unico bene,l’amato.

Ricevuto il 9 ottobre 2009

Arriverà presto l’ora di rimboccarsi le maniche e solo coloro che hanno gli occhi e le orecchie aperte vedranno e sentiranno che è tempo di riscossa. Lesti saranno nel tirar sù le proprie maniche ,alla tenue luce di una lampada si prosterneranno a lavare i piedi ai fratelli sofferenti nelle ore tenebrose in cui un vento tempestoso percuoterà nelle quattro direzioni l’intero pianeta . Anche in queste ore di tenebra vi sono i figli del Consolatore che portano sollievo al mondo. Vi sentite figli ? Siete dello stesso sangue di Colui che ha donato il suo per voi ? Chi è la vostra madre? Sarete re o regina? Quando il sentiero prossimo ad essere percorso diventerà più spinoso e vi troverete di fronte un calice che contiene atroci sofferenze, accetterete o rifiuterete? e’ stato detto che il servo non è meno del padrone e che quello che è stato fatto al Re sarà fatto anche al servo.Starà a voi scegliere con la consapevolezza necessaria il vostro cammino , siamo sicuri che i figli non rinnegheranno il padre

Ricevuto il 23 ottobre 2009

Non è più tempo di erigere cattedrali , di innalzare obelischi di sacrificare agli dei o perdersi in estenuanti giaculatorie che diano la parvenza di risolvere i mali del vostro insano vivere , nell’avere dimenticato che sorregge le sorti del vostro divenire e di innnumerevoli dimensionalità a voi sconosciute. I tempi incalzano semprè più ed annunciano capovoglimenti di accertate verità umane che hanno portato l’uomo al suo sfacelo .E ‘ il tempo che il vecchio venga distrutto ed il nuovo edificato da maturi sacerdoti che sulle proprie membra hanno il peso di un’antica saggezza alleata alla leggiadra Sophia. Sul  capo dei predestinati sarà posto la corona che giudicherà questa malvagia generazione .Le colline di Sion saranno rase e purificate della sozzura che è penetrata sin nelle fondamenta del vecchio che deve essere bruciato tra le fiamme che il grande arco scaglierà dai cieli sulla terra.

Ricevuto il 28 ottobre 2008

Migrazione.Ogni migrazione ha le sue stagioni di transito .In primavera i cigni si dirigono verso il nord ed in autunno essi ritornano verso il sud. Unite il nord con il sud e conoscerete così la terra dei beati di coloro che hanno unito l’oriente e l’occidente facendo il sint unum . Varuna cavalca il cigno così come l’Apollo conduce il carro del sole dall’alba al tramonto , Dio della musica e delle arti nella sacra nota che unisce il finito con l’infinito. L’unione con il cigno farà nascere il sole interiore con il carro ad esso connesso ( fisico). Ascendete rivestendo voi stessi le sacre ali di piume dorate che dal finito vi trasmigrano verso l’infinito che è residenza dell’inconoscibile in Sint Unum.

Ricevuto il 20 giugno 2008

Il volo dei cigni sta per avere termine, perchè si approssima la terra della loro destinazione. Il vento caldo dell’approdo viene avvertito da essi, chiaro segno della loro meta. Molte sono le miglia percorse ed i mari sorvolati , poche le soste ma anche molte stelle vedute. Ai nuovi arrivati , dai volti ben conosciuti, il ristoro da molto tempo preparato. Il cielo dipinto di rosa annuncia l’aurora sulle terre consacrate per il ritorno delle sue creature.Il manto è candido perchè lavato dalla pioggia che cade dal cielo.Nuovi orizzonti si scorgono nella valle dove regnano gli allori e gli ulivi in un intreccio di gloria ed umiltà .La corona posta al di sopra di essi governerà la terra degli uccelli riitornati ad essere i figli di un nuovo rito.

Il nostro contatto con il genere umano avviene in molteplici modi , ma ciò che ci spinge a dialogare con esso è dettato, come già sapete, da piani superiori che ordinano l’intero universo al quale molti  stati dimensionali appartengono e che tra loro interagiscono . Le verità che verranno alla luce  sono poco conosciute dai molti, che restano del tutto indifferenti al piano che sta per compiersi. Anche se potrà sembrare il ripetersi dei tempi con sconvolgimenti planetari,  il quinto sole sta per sorgere e con esso il nuovo tempo a venire , che porta con se il ritorno dei vostri dei che fecero in modo di fare evolvere la creatura nata dal congiungimento degli dei con le figlie degli uomini.E’ il tempo che questi figli salgano a determinate altezze (dimensioni ) per prendere parte in coscienza ad un più ampio e vasto piano divino.Il nostro operato sarà portato a termine solo quando l’ultimo dei servi sarà in piena coscienza risvegliato per poter vedere una nuova era che risorge.

ALTRI MESSAGGI DALL’ULTRA-REGNOultima modifica: 2009-11-03T19:07:00+01:00da mikeplato
Reposta per primo quest’articolo

One Response

  1. Lleyton
    at |

    Da quanto si legge in questi messaggi dall’intimo nonché da vari altri “segni dei tempi”, a breve si avrà un mutamento, soffierà fortissimo “il vento del cambiamento”, si avrà una guerra su ogni piano con coloro che reggono Maya. Quel che io mi chiedo è se tale data possa coincidere con il 2012 e se anche le vite dei ciechi che ci circondano verranno sconquassate da ciò oppure costoro continueranno a vedere un bel niente, perdurando nella loro “vita à la Matrix” dentro l’illusione. Da quanto ho capito io non sarà così, nel senso che il cambiamento sarà talmente forte da palesarsi anche a chi non vuole vedere. Penso che dovremo stare pronti a scegliere la pillola giusta, sempre per restare in metafora matrixiana.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.