ALTRE PROFEZIE E ALTRI MESSAGGI

Ricevo dalla solita anima e volentieri trasmetto

Il  nostro volto è uno solo ma composto da innumerevoli esseri che hanno la qualità di poter penetrare gli innumerevoli aspettidel supremo reggitore degli universi.Se usiamo il noi è per glorificare la maestà divina .Ci avvertite mentre camminiamo tra di voi? Forse voi non vi accorgete abbastanza della nostra presenza del nostro sollecito appoggio , se vediamo in voi interna predispozione che si propaga nel tempo e dare a noi così il modo di essere sul propiziatorio. Che crediate o meno siamo noi oggi che conduciamo sulla via che abbiamo scelto. Siamo noi che porteremo gli assetati fuori dal deserto per farli bere nel pozzo di Jetro .Attenti a non commettere l’errore di giudicare il prossimo ed il nostro operato e le nostre scelte perchè si potrebbero perdere anche quelle poche nozioni acquisite nel tempo e la caduta sarà rovinosa. Non sta all’uomo giudicare il visibile nè tantomeno l’invisibile .Abbiamo più volte detto che le nostre prerogative non sono come le vostre , e che è la nostra saggezza a giudarci e non la vostra sapienza.Sta a noi mettere a nudo nel tempo stabilito ogni nostra mossa o ogni nostro agire, senza dovervi nessuna spiegazione, il nostro agire non è il vostro agire .

Non sentitevi oltraggiati se non vi riconosceranno nel vostro parlare , nel vostro porre le risposte che potrebbero chiarire domande poste onde poter liberare le proprie ali verso voli a nuovi orizzonti .Nessuno potrà darvi amro fiele o dolce nettare che possa turbare un cuore che ricerca, scopre e si ritrova stupefatto ogni qualvota che si illumina e avanza di un passo nel proprio cosmo che è dato nel prendere su di sè la veste di monaco . Non aspettatevi mai soddisfazioni che vengono date da chi dovrebbe esservi riconoscente per quanto fate  e farete. La sola meta che si deve perseguire è e rimarrà sempre la conoscenza di se stessi e del paradiso che è in ognuno. Nessuno potrà togliere o aggiungere a voi stessi se saprete ascoltare e vedere. Se sarete immersi nell’oceano della bellezza sarete invulnerabili , dimentichi del mondo che più nulla potrà fare contro di voi. Abbiate speranza di poter incontrare colui che vi sovrasta e nulla più sperate .

Dovete chiudervi , in assoluto silenzio ed in ritiro in voi stessi , se credete veramnete in quello che fate e sentite, se siete pronti a stendere il tappeto rosso nella certezza di ospitare La parola che vi fa visita e che desidera solo aprire e dimorare nelle sgrete stanze che sin dai primordi sono fatte per ospitare colui che è il Re e che vuole accanto a sè tutti coloro che sono suoi ! Se vi farete Parola ed in questa annullerete tutto ciò che in voi è umano lasciando trasparire e quindi far prendere vita a quell’invisibile che vi ha compenetrato diverrete strumento agito, che non opera di sua volontà ma per volontà superiore. Non vi sono più trovadori che devono dire verità nascoste tra le favole ,se non avrete aperte le porte del vostro cuore e non osate entrare nei giardini che rendono dotti per chi sa ascoltare e folli per chi non lo fa, non conoscerete mai colui che sul vostro piano è atrributo di Dio e sommo sacerdote della sua volontà.Egli vi parla , lo sentite? Egli vi ascolta gli parlate? Donategli i vostri dolori i vostri dubbi ma soprattutto i vostri cuori.Aprite le vostre porte e se veramente credete , stendetegli il prezioso drappo delle vostre umane spoglie ,per rinascere nel suo consolante abbraccio.

ALTRE PROFEZIE E ALTRI MESSAGGIultima modifica: 2009-11-18T18:23:36+01:00da mikeplato
Reposta per primo quest’articolo

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.