BUDDHA IL RISORTO

namo84000en18NEI SUTRA DEL LOTO….IL BUDDHA SI RIFERISCE A SE STESSO COME:

TATHAGATA

L’ESEGESI DI QUESTO TERMINE HA FATTO SPRECARE FIUMI DI INCHIOSTRO.

L’intepretazione principale è presente in wiki. La cito testualmente:

Il termine Tathāgata può essere letto come tathā-gata o come Tathā-āgata, dove il primo significa “così venuto” mentre il secondo significa “così andato”. Questa differenza rappresenta un’importante dicotomia nella tradizione buddhista: Tathāgata come “così andato” implica che un Buddha è un pioniere e che il compito del fedele è di seguirlo e di trarne ispirazione e guida, giungendo infine col conseguirne lo stesso stato di conoscenza e di liberazione; Tathāgata come “così venuto” (questa versione traducono il cinese Rú lái e il giapponese Nyorai), d’altro canto, implica che un Buddha viene a salvare gli esseri senzienti e a offrirgli rifugio, e ciò che è richiesto al fedele è preghiera e devozione.

In realtà -e qui si comprende la potenza della tradizione esoterica occidentale- TATHAGATA, a mio parere, significa:

COME è VENUTO, COSI’ SE NE è ANDATO

O sarebbe meglio dire:

NELLE STESSE CONDIZIONI IN CUI è SCESO IN QUESTO MONDO, NELLE STESSE CONDIZIONI SE NE è ANDATO….

ancor meglio:

UN ESSERE PRIMORDIALE PERDE IL SUO CORPO DI LUCE NELLA DISCESA NELLA MATERIA, PER ANDARSENE E TORNARE ALLO STATO PRETEMPORALE NELLA RISALITA….

ERGO, UN TATHAGATA è UN RISORTO

BUDDHA IL RISORTOultima modifica: 2013-12-20T15:56:54+01:00da mikeplato
Reposta per primo quest’articolo

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.