GESU’ FENICE

Phoenix_Christ_LogoNe ho gia parlato….lo rifaccio per utilità di coloro che ora si affacciano in queste lande

Metastasio (“Demetrio”, atto II, scena III):
« Come l’araba Fenice, che vi sia ciascun lo dice, dove sia nessun lo sa. »

La fenice, spesso nota anche con l’epiteto di Araba fenice, è un uccello mitologico noto per il fatto di rinascere dalle proprie ceneri dopo la morte.

Ed Erodoto:« Un altro uccello sacro era la Fenice. Non l’ho mai vista coi miei occhi, se non in un dipinto, poiché è molto rara e visita questo paese (così dicono ad Eliopoli) soltanto a intervalli di 500 anni: accompagnata da un volo di tortore, giunge dall’Arabia in occasione della morte del suo genitore, portando con sé i resti del corpo del padre imbalsamati in un uovo di mirra, per depositarlo sull’altare del dio del Sole e bruciarli. Parte del suo piumaggio è color oro brillante, e parte rosso-regale (il cremisi: un rosso acceso). E per forma e dimensioni assomiglia più o meno ad un’aquila».

Tutti pensano che l’ARABA FENICE venga dall’arabia…

ma la chiave cabalistica è nel testo biblico…

Deuteronomio 1,1 Queste sono le parole che Mosè rivolse a tutto Israele oltre il Giordano, nel deserto, nella valle dell’Araba
Deuteronomio 3,17 e l’Araba il cui confine è costituito dal Giordano, da Genèsaret fino al mare dell’Araba, cioè il Mar Morto
Giosuè 12,3e inoltre l’Araba fino alla riva orientale del mare di Kinarot e fino alla riva orientale dell’Araba, cioè il Mar Morto

ARABA-MAR MORTO

quindi l’ARABA FENICE è il RISORTO DEL MAR MORTO

non dico altro…chi vuol capire….capisca il nesso con QUMRAN e con il sale dell’alchimia, dato che ilmar morto ha l’acqua più salata del globo

GESU’ FENICEultima modifica: 2014-03-09T09:48:12+01:00da mikeplato
Reposta per primo quest’articolo

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.