LE MENZOGNE DI MAURO BIGLINO E I TRE MALFATTORI

Crucifixion-Mantegna-e1403130714790

Mauro Biglino mente sapendo di mentire. Immediatamente all’inizio de suo recente intervento a RETE4 dice:

“C‘è QUALCOSA CHE NON TORNA….CI SONO TRADUZIONI FALSE, PROPRIO RELATIVE ALLA VICENDA DEL CALVARIO, TRADUZIONI FALSE COME QUANDO C’é SCRITTO CHE “CON LUI FURONO CROCIFISSI ANCHE DUE LADRONI”. IN REALTA’ IN GRECO è SCRITTO CHE FURONO PORTATI SUL CALVARIO “ALTRI DUE MALFATTORI” E NON “ANCHE DUE MALFATTORI”…..(Mauro Biglino)

NON SO NEANCHE DOVE VOLESSE ANDARE A PARARE CON COTALE IDIOZIA, CON CUI VOLEVA ARCHITETTARE LA DIMOSTRAZIONE CHE GESU’ IN CROCE NON SIA MAI SALITO E FORSE NON SIA MAI ESISTITO….

POICHE’ NON SI PRENDE LA BRIGA DI CITARE IL VANGELO DA CUI MUTUA QUELL’ESPRESSIONE, VI MOSTRO LE VERSIONI DEI VANGELI IN CUI SI ALLUDE AI DUE LADRONI, TRANNE MARCO CHE NON LI MENZIONA

1) MATTEO 27:38:

Con lui furono crocifissi due ladroni, uno a destra e uno a sinistra

 2) LUCA 23:32

Venivano condotti insieme con lui anche due malfattori per essere giustiziati

 3) GIOVANNI 19:28

Essi presero Gesù che si avviò verso il luogo del Cranio…dove lo crocifissero, e con lui altri due, uno da una parte e uno dall’altra

DUNQUE IL PASSO CON CUI L’UOMO DI BELIAL CERCA DI COSTRUIRE UNO STRANO TEOREMA CHE NON RIESCE NEANCHE A DIMOSTRARE SEMBREREBBE, DICO SEMBREREBBE, MATTEO 27:39

 BIGLINO DICE :

….TRADUZIONI FALSE COME QUANDO C’é SCRITTO CHE “CON LUI FURONO CROCIFISSI ANCHE DUE LADRONI”. IN REALTA’ IN GRECO è SCRITTO CHE FURONO PORTATI SUL CALVARIO “ALTRI DUE MALFATTORI” E NON “ANCHE DUE MALFATTORI”…

Il versetto di Matteo dice:

Con lui furono crocifissi due ladroni….

QUINDI IL VERSETTO DI MATTEO NON RIPORTA NE’ “ANCHE” NE’ “ALTRI”

RIPORTO IN GRECO MATTEO 27:38

 τότε σταυροῦνται σὺν αὐτῶ δύο λῃσταί, εἷς ἐκ δεξιῶν καὶ εἷς ἐξ εὐωνύμων.

 TRASLITTERO PER COLORO CHE IL GRECO NON LO SANNO LEGGERE:

TOTE (ALLORA) STAUROUNTAI (FURONO CROCIFISSI) SIUN (CON) AUTO (LUI) DUO (DUE) LESTAI (LADRONI), EIS (UNO) EK (A) DEXION (DESTRA) KAI (E) EIS (A) EUONIUMON (SINISTRA)

MA VEDIAMO LUCA 23:32 PERCHE QUI MI PARE CHE IL BESTEMMIATORE FACCIA UNA CONFUSIONE TRA DUE VERSETTI, APPUNTO FONDENDO LUCA CON MATTEO . E SI RIFERISCE A QUESTO PUNTO A LUCA

 Venivano condotti insieme con lui anche due malfattori per essere giustiziati

lo riporto in greco:

γοντο δὲ καὶ ἕτεροι κακοῦργοι δύο σὺν αὐτῶ ἀναιρεθῆναι.

EGONTO DE KAI ETEROI KAKOURGOI DIUO SIUN AUTO ANAIRETENAI

DOVE VUOLE GIUNGERE L’UOMO DI BELIAL CON UN EVENTUALE ALTRI DUE MALFATTORI ????

SEMPLICE: IL NOSTRO UOMO DI BELIAL DICE CHE ANCHE CRISTO ERA UN MALFATTORE, UN INGANNATORE, UN IMBROGLIONE….

DETTO DA UNO IL CUI NOME ANAGRAMMATO è:

UNO IMBROGLIA (UNO è la sua casa editrice)

VI MOSTRO COSA DICE CRISTO, CHE SEMBRA RISPONDERE A BIGLINO DA UN TEMPO DI 2000 ANNI FA, SEMBRA…..LADDOVE IN REALTA’ BIGLINO è BEN NOTO AL LOGOS DA SEMPRE.

ECCO COSA RISPONDE CRISTO ALL’ILLAZIONE DI BIGLINO:

Luca 22,37

Perché vi dico: deve compiersi in me questa parola della Scrittura: E fu annoverato tra i malfattori. Infatti tutto quello che mi riguarda volge al suo termine

CARO BIGLINO, LO HAI ANNOVERATO ANCHE TU TRA I CRIMINALI…ERGO CIO’ SIGNIFICA CHE TUTTO CIO CHE RIGUARDA CRISTO STA PER GIUNGERE ALLA FINE DEL TEMPO

LE MENZOGNE DI MAURO BIGLINO E I TRE MALFATTORIultima modifica: 2016-04-07T12:25:51+00:00da mikeplato
Reposta per primo quest’articolo

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.