Inconcialibilità totale fra noi e il mondo

the-planet-earth.jpg

 

 

Gente infedele! Non sapete che amare il mondo è odiare Dio? Chi vuol dunque essere amico del mondo, si fa nemico di Dio (Giacomo 4:4)

Non amate nè il mondo nè le cose del mondo! Se uno ama il mondo, l’amore del Padre non è in lui, perchè tutto quello che è nel mondo non viene dal Padre, ma dal mondo (1 Giovanni 2:16)

Nessuno può servire due padroni: o odierà l’uno e amerà l’altro opreferirà l’altro e disprezzerà l’uno. Non potete servire Dio e Mammona 

Se non odierai il tuo corpo, o figlio, non potrai amare te stesso, e se riuscirai ad amare te stesso possiederai la Sapienza…Non è possibile tenere al contempo sia alle realtà mortali che a quelle divine…A chi vuol scegliere non rimane la sceltatra il corporeo e l’incorporeo, non è possibile scegliere entrambi. La sconfitta di una delle due alternative manifesta la messa in atto dell’altra (Pimandro IV:6-7)

Chi insegue il mondo: vana sarà la sua ricompensa (lo Spirito a Mike)

O Io o il Mondo (lo Spirito a Mike)

L’uomo è mortale nel corpo e immortale nello Spirito. Ma pur essendo immortale, subisce le stesse vicissitudini degli esseri mortali, schiavo di Heimarmene (Fato). Sebbene sia superiore alle sette sfere, vi è divenuto sottoposto (Pimandro 1:15)

Inconcialibilità totale fra noi e il mondoultima modifica: 2009-02-07T19:53:00+01:00da mikeplato
Reposta per primo quest’articolo

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.