IL GRANDE SEGRETO

legion_wallpaper_1024x768.jpg

SIGNORI, SIETE PRONTI? PASSIAMO A COSE TERRIBILMENTE PIU SERIE DEI LEGGERISSIMI MISTERI DI VOJAGER.

OGGI E’ STATO UN GRANDE GIORNO PER ME. STAMATTINA HO RICEVUTO LA MISSIONE DELLA MIA VITA. NON NE POTRO’ PARLARE, MA HA MOLTO A CHE FARE CON LA LEGGENDA DELL’HERMON. CI SIETE TUTTI?

BENE. VOI TUTTI SAPETE CHE NEL LIBRO DI ENOC 22 VIGILANTI CON LE LORO CORTI SCESERO SUL MONTE HERMON. Nel Libro dei Vigilanti VI:3, inserito nei frammenti aramaici di Enoch, è riportato che gli IRIN, cadendo in questo piano (incarnandosi) per una delicata e misteriosa missione, giurarono solennemente sull’Hermon. Questo termine significa “Montagna del Giuramento”: “Giuriamo, tutti noi, e ci impegniamo che non ci ritireremo da questo piano, nessuno di noi, e lo porteremo a compimento. Allora tutti insieme giurarono e tutti quanti si impegnarono vicendevolmente, ed erano in tutto duecento”. Non è casuale che il termine Hermon sia analogo allo spagnolo “hermandad-fratellanza”. Non si riesce a capire che piano avessero, su cosa avessero giurato. Il libro di Enoc dice solo che questi portarono tutto ciò che è male sulla terra, a tal punto che Semeyaza, il loro  capo, fu punito a stare a testa in giù nell’abisso. essi avrebbero insegnato arti di corrizione agli uomini, quindi erano nemici di Dio Altissimo

I toni del Libro dei Giubilei sono diametralmente opposti, qui i Vigilanti sono inviati direttamente dall’Altissimo per portare PACE E GIUSTIZIA, esattamente gli attributi di Melkizedek re di Salem. Mi son sempre chiesto:

PERCHE’, IN UN’UMANITA DOMINATA, ANZI STRADOMINATA DAGLI ARCONTI FIN DALLE ORIGINI, SAREBBERO DOVUTI SCENDERE ANGELI REGRESSIVI E IMMONDI A PORTARE CORRUZIONE SU UNA TERRA CHE GIA PARTE CORROTTA? Riflettete. Se siamo tutti in un carcere di massima sicurezza, noi anime corrotte, sorvegliato senza pietà da temibili controllori, quale sarebbe il bisogno che all’interno del carcere entrino degli esseri per portare quella corruzione che gia esiste? Non sarebbe una mossa stupida, ma totalmente inutile. CHI DOMINA SU DI NOI LO FA DALL’INIZIO DEL TEMPO. Ne consegue che chi entra nel sistema lo fa per schiantarlo dall’interno. Oddio, anche gli Arconti si manifestano, ma non portano se non insegnamenti fuorvianti. Leggete con attenzione l’episodio dell’Hermon. E’ detto che Azazel insegni l’uso dell’antimonio alle donne. Ma qui non è celata la chiave alchemica dell’antimonio o stibio? La prima materia dell’alchimia? e cosa rappresentano e donne se non le anime? Alcune anime?

Vediamo di fare chiarezza. Sono arrivato a questa scoperta proprio in virtù del messaggio incredibile di stamattina. Ho iniziato a cercare fonti sul GIURAMENTO DEI CAVALIERI. Ho ricordato che i TEMPLARI, nella cerimonia del giuramento, recitavano il salmo 133. Ora attenti, perchè i VIGILANTI DELL’HERMON GIURARONO SU QUALCOSA. ERA UNA SOLENNE CERIMONIA DI GIURAMENTO. Non a caso Hermon si traduce come MONTE  DEL GIURAMENTO. Voi ricordate che gli Esseni erano detti QUELLI DEL PATTO o PATTANTI (chiunque si impegna nella via del patto…è scritto nei rotoli di Qumran). Non a caso ancora HERMANDAD significa in spagnolo FRATELLANZA, elemento eccezionale ai fini della nostra scoperta. Quindi, i Templari recitavano il salmo 133:

“Ecce quam bonum et quam iucundum habitare fratres in unum” ECCO QUANTO E’ BELLO E SOAVE VIVERE TRA FRATELLI.

E’ UN INNO ALLA FRATELLANZA SACRA E INIZIATICA. E QUI VIENE IL BELLO. DOVETE SCIOPRIRLO VOI. ANDATEVI A LEGGERE IL SALMO 133 E AVRETE LA CHIAVE DI TUTTO.

VI FACCIO PRESENTE CHE:

V’E’ UNA CONNESSIONE STRETTA TRA IRIN (VIGILANTI in ebraico, anagramma del celebre INRI), GIOVANNI BATTISTA-GESU, E GLI ESSENI. PERCHE’? SEMPLICE…DALL’HERMON NASCE IL FIUME GIORDANO CHE POI SFOCIA NEL MAR MORTO. VI RENDETE CONTO?

1) HERMON-VIGILANTI

2) GIORDANO BATTISTA-CRISTO

3) MAR MORTO-ESSENI

Ora voglio proprio vedere chi scopre la chiave in quel salmo

IL GRANDE SEGRETOultima modifica: 2009-09-28T23:19:00+02:00da mikeplato
Reposta per primo quest’articolo

54 Responses

  1. mclb
    at |

    Ebbene?

  2. mauriziox
    at |

    ok

  3. rosamille
    at |

    io voglio seguirti…mi batte forte il cuore…

  4. stinrich
    at |

    ci sono anch’io!!!

  5. mclb
    at |

    Ecco quanto è buono e quanto è soave
    che i fratelli vivano insieme!
    È come olio profumato sul capo,
    che scende sulla barba,
    sulla barba di Aronne,
    che scende sull’orlo della sua veste.
    +———————————-+
    ! È come rugiada dell’Ermon, !
    ! che scende sui monti di Sion. !
    +———————————-+
    Là il Signore dona la benedizione
    e la vita per sempre.

  6. mclb
    at |

    C’e’ un “rito iniziatico” che prevede di versare un liquido sulla testa di una persona eretta per suggellare un patto e ricevere in dono la vita. Puo’ essere?

  7. HYKNATON
    at |

    Carissimo Mike!

    Tu sai bene che sul monte Hermon quei 200 simpaticoni, si sono impegnati con vicendevoli maledizioni! nn mi sembra un atteggiamento da CAVALIERI DELLA LUCE!

    E se rimaniamo in campo archetipico, l’analisi della metafora deve essere scavato a fondo!

    Stiamo comunque parlando di entita’ che se esistono, sono indipendenti dal peccato originale, dal karma e dall’atto di Kaino, quindi nn rappresentano una metafora della parte oscura dell’umanita’!

    Certamente il continuo confondere la figura dei vigilanti, quindi un immagine rassicurante, con l’immagine degli arconti ha sempre fatto a schiaffi con il mio ipotalamo

    ILLUMINACI TI PREGO!!!

  8. massY
    at |

    il rito del battesimo?

  9. harael
    at |

    bello e dolce è l’amore che unisce, è più dell’olio simbolico dei sacerdoti, che profuma il corpo e la veste, è come ciò che discende dal cielo e vivifica i reggitori di Sion con la parola dell’Eterno

  10. mike plato
    at |

    HYKNATON…DOVE HAI MAI LETTO CHE GLI IRIN SI SONO LANCIATI DELLE MALEDIZIONI? DOVE, DI GRAZIA?

    VOI CERCATE LE COSE PIU DIFFICILI…LE COSE FACILI CE L’AVETE SOTTO IL NASO, MA TALMENTE SOTTO IL NASO CHE I VOSTRI OCCHI NON LE OSSERVANO…

  11. HYKNATON
    at |

    LIBRO DEGLI ANGELI

    CAP VI

    4e tutti gli risposero (a Semyaza) e dissero “Facciamo un giuramento e leghiamoci tutti con imprecazioni comuni”

    5 Tutti insieme prestarono il giuramento e si legarono l’un l’altro con mutue imprecazioni

    6 e in tutto essi erano duecento. scesero nei giorni di jared sulla cima del monte Hermon perchè avevano giuraot legandosi con imprecazioni sopra di esso

    ….

  12. mike plato
    at |

    BEH, FACCIAMO UNA COSA. MENTRE VOI DORMITE VERTICALI, IO VADO A DORMIRE ORIZZONTALE. SPERO DI TROVARE ALMENO UN UOMO DI BUONA VOLONTA’ CON CUI “HOKMAH” SIA STATA MUNIFICA…

    NOTTE…

  13. stinrich
    at |

    Quel olio prezioso,la Rugiada dell’Hermont, ovvero il Giordano che nasce li = Cristo,il corpo ricomposto nella Fratellanza di Luce, che poi scende come il fiume nel Mar Morto,cioe’ proprio come Cristo nella morte…
    non so, perdonate la mia ottusita’…

  14. mike plato
    at |

    FATTORE N°1….CHE RAZZA DI TRADIZIONE HAI? E’ COMPLETAMENTE ERRATA…LA TRADUZIONE ESATTA E’:
    …TUTTI QUANTI INSIEME, E SI VINCOLARONO DIETRO MINACCIA DI SCOMUNICA…Che è più plausibile…

    CHE DIAVOLO SIGNIFICA “GIURARE CON IMPRECAZIONI”?

    HYKNATON, TU SEI DI QUELLI CHE DEVONO POTENZIARE IL PROPRIO SPIRITO CRITICO. TROVI SULLA TUA STRADA QUALCOSA E LA SUBISCI. NON DARE MAI NULLA PER SCONTATO, E SOPRATTUTTO RIFLETTI. CHI BASTARDO HA FATTO UNA TRADUZIONE DEL GENERE? SICURAMENTE QUALCUNO IL CUI ARCONTE INTERIORE ERA COASI’ FORTE DA INFANGARE ANCOR PIU I VIGILANTI CON UNA VERSIONE DEI FATTI ANCORA PIU ASSURDA…
    “GIURARONO CON IMPRECAZIONI”!!!!…PFUUIII

    2) VI HO GIA DETTO CHE IL LIBRO DI ENOC E’ CORROTTO. ECCO PERCHE’ E PRESO TANTO IN CONSIDERAZIONE…SI DICE CHE GLI ESSENI LO AVESSERO COME LIBRO SACRO…FALSO, NON C’è DAVVERO TRACCIA DI QUESTA VENERAZIONE DEL LIBRO DI ENOC. QUESTO LIBRO DEMONIZZA COLORO CHE NEL LIBRO DI DANIELE SONO CHIAMATI PERSINI: QADOSHIM MALAKIM IRIN-SANTI ANGELI VIGILANTI.

    Daniele 4,14
    Così è deciso per sentenza dei vigilanti
    e secondo la parola dei santi.

    RAGAZZI, VOI DOVETE DIVENIRE PIU CATTIVI, SEMPRE PIU CATTIVI. E SEMPRE PIU BRAVI A DISCERNERE LA VERITA’ E A STRAPPARLA ALLE TENEBRE

  15. mike plato
    at |

    GENTE…SVEGLIATEVI PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI. IL TEMPO E’ POCO E DI MISTERI DA SVELARE VE NE SONO INFINITI…

    PERCHE’ IL SALMO 133? ERA COSI’ SEMPLICE! IL SALMO 133 NON PUO’ ESSERE DISCUSSO, E’ ISPIRATO DALLO SPIRITO SANTO (CRISTO DISSE CIO’ DI TUTTI I SALMI) ED E’ SERVITO COME FONTE DI ISPIRAZIONE RITUALE PER TUTTE LE FRATELLANZE DI MELKIZEDEK. ORA, SE CIO? E’ VERO, GUARDATE COSA DICE:
    “COME RUGIADA CHE SCENDE DALL’HERMON”
    QUINDI E’ CITATO IL MONTE HERMON, CHE E’ STRETTAMENTE CONNESSO CON LA FRATELLANZA DI TIPO AGAPICO (ALTRO CHE IMPRECAZIONI, CARO IL MIO HYKNATON)…

    ERA SEMPLICISSIMO. IL SALMO 133 COLLEGA FRATELLANZA MELKIZEDECCHIANA, QUINDI ESSENI E TEMPLARI AL MONTE HERMON, E DI QUI AI VIGILANTI. INOLTRE LA RUGIADA CHE SCORRE DALL’HERMON POTREBBE ESSERE UN’ALLUSIONE AL GIORDANO, CHE E’ IL TRADE UNION TRA GLI ESSENI E I SANTI VIGILANTI. NON A CASO GLI ESSENI NEI ROTOLI DICONO CHE VI SONO “SANTI” E “ANGELI” NELLA LORO ASSEMBLEA.

    IN BUONA SOSTANZA, IL SALMO 133 DICE CHE GLI INVIATI SULL’HERMON ERANO PROPRIO QUELLI DI CUI SI PARLA NEL LIBRO DEI GIUBILEI, ALTRO CHE ENOC D’EGITTO. ALTRIMENTI PERCHE’ CITARE PROPRIO IN QUEL SALMO L’HERMON?
    SE L’HERMON ERA IL SIMBOLO DEI VIGILANTI MALEDETTI, DOVEVA ESSERE MALEDETTO, E QUINDI NON DOVEVA AFFATTO ESSERE CITATO IN UN SALMO COSI’ SACRO INNEGGIANTE AI FIGLI DELLA LUCE. SE AL CONTRARIO E’ STATO CITATO, E’ SACRO. E PUO’ ESSER SACRO (ADDIRITTURA ACCOSTATO A SION-SALEM) SOLO PER I MOTIVI CHE VI HO DETTO, DESCRITTI IN “GIUBILEI”: PORTARONO PACE E GIUSTIZIA SULLLA TERRA…
    INFINE, MELKIZEDEK, SECONDO IL ROTOLO ESSENO 11Q13, SARA’ AL CENTRO DELLA GUERRA FINALE CONTRO GLI SPIRITI DI BELIAR, E SI DICE CHE AVRA’ IN AIUTO TUTTI GLI DEI ETERNI. E CHI SONO SE NON QUESTI VIGILANTI DELL’HERMON
    E HERMON NON ALLUDE A HERMES, IL MESSAGGERO?
    MEDITATE, GENTE, MEDITATE
    E NON MI VENITE A DIRE CHE QUESTA NON E’ UNA SCOPERTA ECCEZIONALE. IN REALTA’ LO E’, PER STESSA AMMISSIONE DI ADRIANO, CHE NON AVEVA MAI NOTATO L’HERMON NEL 133

  16. harael
    at |

    se uno ci può arrivare non c’è un segreto da rivelare, se c’è un segreto non ci può arrivare senza hokmah e allora il blog è semplicemente un invito a rivolgersi a hockmah. e tuttavia il blog qui può essere anche un aiuto in più per chi è un po’ più indietro con i lavori, per accelerargli la via. se credi che basti per tutti quello che scrivi a me sta bene. forse preferisci comunicare con l’email?

  17. mike plato
    at |

    NO, MI SPIACE, NON POSSO COMUNICARE NE’ CON MAIL NE’ CON MESSENGER. NON PERCHE’ NON VOGLIO, MA PERCHE’ NON POSSO. SIETE MOLTI E NON AVREI IL TEMPO DI RISPONDERE A CIASCUNO

  18. harael
    at |

    siamo al massimo 200! comunque davvero interessante la tua intuizione, come tutto quello che scrivi

  19. rosamille
    at |

    sparo ,magari sbagliando, giurarono sulla croce…la croce è la chiave…tutte queste connessioni tra Giordano-Cristo, esseni quelli del Patto, o dell’Alleanza di Fuoco (tra Dio e Vigilanti Irin ?)…Essi (non a caso esseni, esh,yeshua)sono penetrati all’ interno di un sistema corroto è perche solo da dentro si potra trasmutare la corruzione in luce. L’olio nel salmo 133 allegoricamente puo essere quella “sostanza” che scende come il fiume interiore nella…vescica piscis…la coppa..la salvezza,Cristo..Templari…mi gira la testa…

    no,fin che non ci spieghi, Mike,si vaga nel bosco fitto…..

  20. HYKNATON
    at |

    Caro Mike!

    GRAZIE PER LA TENACIA….. NN MOLLARE MAI CON ME!!!

    Purtroppo io nn leggo i libri nel sogno come te, perche’ le mie frequenze sono molto basse e la mia enciclopedia molto limitata, se tu avessi pubblicato quel famoso libro sul MELKISEDEK di cui abbiamo spesso parlato adesso il mio camino da piccolo eremita sarebbe piu rischiarato!

    Comunque hai ragione ho frainteso argomento, mi riferivo agli arconti e non agli IRIN mi ricordo che hai gia fatto un parallelismo tra INRI E IRIN, beata memoria!

    UN ABBRACCIO dalla terra tra i fiumi!

  21. getter
    at |

    Il salmo 132 (133) è non a caso inserito tra i I cantici delle ascensioni, Sal 120-134, che costituiscono la preghiera per il pellegrinaggio che gli Israeliti facevano alla Città Santa, Gerusalemme. Sono chiamati: “Cantici delle ascensioni”, perché supportano spiritualmente, la salita al colle di Sion. Essi sono conosciuti anche come “salmi graduali”, essendo 15, come i gradini d’accesso al Tempio di Gerusalemme.
    Esotericamente un percorso iniziatico che porta l’adepto verso la divina Luce. Questa tappa del cammino ha come punti cardinali la fratellanza, il sacerdozio, il santuario o luogo santo.
    San Paolo nella lettera ai Romani VIII, 28-30 fa riferimento ad una fratellanza (grande confraternita esoterica) che ha per primogenito Gesù cristo: [28] Del resto, noi sappiamo che tutto concorre al bene di coloro che amano Dio, che sono stati chiamati secondo il suo disegno. [29] Poiché quelli che egli da sempre ha conosciuto li ha anche predestinati ad essere conformi all’immagine del Figlio suo, perché egli sia il primogenito tra molti fratelli; [30] quelli poi che ha predestinati li ha anche chiamati; quelli che ha chiamati li ha anche giustificati; quelli che ha giustificati li ha anche glorificati.
    Essa è buona e soave come olio profumato che purifica il capo, la barba e la veste di Aronne.
    Aronne nell’antica lingua egizia è il Leone Guerriero, non nelle opere però, ma nella parola. Egli infatti affianca Mosè, che è balbuziente, quando deve parlare col faraone ed anche in seguito. E’ colui che padroneggia il Logos. Secondo il Siracide XLV :[6] Egli innalzò Aronne, santo come lui, suo fratello, della tribù di Levi. [7] Stabilì con lui un’alleanza perenne e gli diede il sacerdozio tra il popolo. Lo onorò con splendidi ornamenti e gli fece indossare una veste di gloria.
    La stirpe di Levi è molto particolare, infatti, in Numero I si dice: [49] “Della tribù di Levi non farai il censimento e non unirai la somma a quella degli Israeliti; [50] ma incarica tu stesso i leviti del servizio della Dimora della testimonianza, di tutti i suoi accessori e di quanto le appartiene. Essi porteranno la Dimora e tutti i suoi accessori, vi presteranno servizio e staranno accampati attorno alla Dimora. E ancora in Numeri XVIII [20] Il Signore disse ad Aronne: “Tu non avrai alcun possesso nel loro paese e non ci sarà parte per te in mezzo a loro; io sono la tua parte e il tuo possesso in mezzo agli Israeliti. [21] Ai figli di Levi io dò in possesso tutte le decime in Israele per il servizio che fanno, il servizio della tenda del convegno. [22] Gli Israeliti non si accosteranno più alla tenda del convegno per non caricarsi di un peccato che li farebbe morire. [23] Ma il servizio nella tenda del convegno lo faranno soltanto i leviti; essi porteranno il peso della loro responsabilità; sarà una legge perenne, di generazione in generazione; non possiederanno nulla tra gli Israeliti; [24] poiché io dò in possesso ai leviti le decime che gli Israeliti presenteranno al Signore come offerta fatta con il rito di elevazione; per questo dico di loro: Non possiederanno nulla tra gli Israeliti”.
    I leviti sono incaricati del servizio alla Dimora del Signore e della cura dell’Arca della Testimonianza. Quindi una stirpe sacerdotale-iniziatica.
    L’olio santo che purifica Aronne è paragonato alla rugiada di Ermon (o Sirion, Senir, Sion, Baal-Ermon).
    Questa montagna ad est del Libano, alta 2814 metri, la più alta della Palestina, per gran parte dell’anno è coperta dalla neve, che sciogliendosi è importante fonte del Giordano e come l’olio benedetto lo purifica, lo santifica. Queste acque benedette scendono, come dice il salmo, fino alla città santa, Gerusalemme, o meglio ai monti o monte Sion, un’altura che non raggiunge i 700 metri sul livello del mare, sulla quale è nato il nucleo originario dell’attuale città di Gerusalemme.
    Ermon significa “santuario”, cioè luogo santo. E’ posto in evidenza anche dal salmo che dice infatti: Là il Signore dona la benedizione e la vita per sempre. In quel luogo si trova il santuario del Signore. L’Ermon è la casa di Dio, di cui Aronne è sommo sacerdote.
    La Grande confraternita esoterica (o fratellanza), custodita dal suo sommo sacerdote (Aronne), ha nel monte Ermon il luogo più sacro. Le sue nevi (acque), come olio benedetto, si gettano nel Giordano donando la benedizione di Dio e la vita eterna (Cristo, infatti, vi ricevette il suo Battesimo).

    Soul getter

  22. mike plato
    at |

    OK GETTER,
    LA TUA DISAMINA, PRECISA E ARTICOLATA, MOSTRA COME L’HERMON ERA CONSIDERATO UN LUOGO DI SANTITA’, O QUANTOMENO SACRALE. SE VI FOSSERO SCESI 200 ARCI-DEMONII, CERTAMENTE LO SPIRITO SANTO NON AVREBBE ISPIRATO DAVIDE A SACRALIZZARLO…

    E COSI’ TUTTI VOI ORA SAPETE CHE IL LIBRO DI ENOC MENTIVA. BISOGNEREBBE CAPIRE PERCHE’…

    UNA COSA TUTTAVIA E’ CERTA. ALCUNI DEI 200 TRADIRONO E PASSARONO AL LATO OSCURO. I ROTOLI DI QUMRAN FANNO QUESTA RIVELAZIONE

  23. rosamille
    at |

    Anch’io vorrei capire perche il libro di Enoc mente o snatura la verita.
    Ma se hanno giurato tutti e 200,come mai che alcuni tradirono?Ma sono gli stessi angeli caduti?non riesco a capire….E chi devono salvare quest’altri,i loro compagni che tradirono o le anime nobili dei umani ?Non è che con i traditori dovranno compiere una battaglia…,la Grande Lotta Finale, o si ?! la vicenda e un po’ ingarbugliata….per me..
    Mike , nel “Giuramento di Semeyaza” non accenni al tradimento.Potresti raccontare di piu, per favore,quest’ argomento mi commuove molto.

  24. mike plato
    at |

    VI POSTO CIO CHE GLI ESSENI SCRISSERO NEL DOC.DI DAMASCO. SE NE EVINCE CHE ALCUNI DI ESSI TRADIRONO L’ANTICO PATTO, MA UNA PARTE DI QUESTA FRAZIONE SI PENTI’ E TORNO’ ALLA DESTRA DI DIO

    14 Ed ora, figli, ascoltatemi ed io scoprirò i vostri occhi affinché possiate vedere e comprendere le opere 15 di Dio, scegliere quanto gli è gradito e respingere ciò che odia, camminare alla perfezione 16 in tutte le sue vie senza sgarrare secondo i desideri dell’istinto colpevole e degli occhi lussuriosi. Poiché molti, 17 a causa di essi si sono smarriti, e hanno vacillato, a causa di essi, valenti eroi, dai tempi antichi ad oggi; avendo camminato nell’ostinazione 18 del loro cuore, caddero i vigilanti del cielo; furono presi, a causa di essi, perché non avevano osservato gli ordini di Dio, 19 e (a causa di essi) caddero i loro figli la cui altezza uguagliava quella dei cedri e i cui corpi erano come le montagne; 20 ogni carne che era sulla terra asciutta spirò, essi divennero come se non fossero mai esistiti, essendosi comportati 21 secondo la loro volontà e non avendo osservato gli ordini del loro fattore, fino a quando arse contro di essi la sua ira.

    Sono gli antenati santi ai quali 7 Dio ha perdonato; essi hanno dichiarato giusto il giusto e hanno dichiarato empio l’empio; e poi tutti coloro che sono entrati (nel patto) dopo di essi 8 comportandosi secondo il preciso tenore della legge, quel (tenore) nel quale erano stati provati gli antenati fino al compimento 9 del tempo preciso di quegli anni. Secondo il patto che Dio ha sancito con gli antenati perdonano 10 le loro iniquità, così Dio perdonerà ad essi. E al compimento del tempo preciso, in base al numero di quegli anni, 11 non vi sarà più associazione con la casa di Giuda; ognuno se ne stara 12 al suo posto di vedetta. La muraglia è stata eretta, ma la frontiera è̀stata portata lontano.

  25. mike plato
    at |

    QUESTO E’ IL TESTO DI GIUBILEI IV:15
    [15] E nel secondo settennio del decimo giubileo

    Mahlaleel prese in moglie Dina, figlia di Barakehel, (e) figlia della sorella di suo padre e costei, nel terzo settennio, nel sesto anno, gli generò un figlio ed egli lo chiamò Yared poiché, ai suoi tempi, scesero sulla terra gli Angeli del Signore, chiamati “vigilanti”, ad insegnare ai figli dell’uomo a fare giustizia e rettitudine sulla terra.

    e testimoniò contro i “vigilanti” che avevano peccato insieme con le figlie dell’uomo poiché avevano cominciato ad unirsi con le figlie della terra e ad essere impuri e testimoniò, Enoc, contro tutti loro.

    SI TENGA CONTO CHE QUESTO APOCRIFO ESALTA PROPRIO LA FIGURA DI ENOC. ANCHE QUI SI EVINCE CHE QUESTI VIGILANTI NON AVEVANO INTENZIONI MALIGNE O DI CONTROLLO: SEMPLICEMENTE ALCUNI DI LORO SI IMMERSERO TROPPO NELLA NATURA UMANA E DIMENTICARONO QUELLA DIVINA, ABBANDONANDO LA MISSIONE PER CUI ERANO STATI INVIATI.

    SI FACCIA ATTENZIONE A QUEL CHE DICE SEMEYAZA NEL LIBRO DEI VIGILANTI:
    “NON VORREI CHE SIA IO A PAGARE PER TUTTI VOI”

    CHI SONO LORO? GLI “IRIN”. CHI PAGA PER TUTTI LORO E SI ACCOLLA IL LORO KARMA? GESU’, OVVERO L’ANIMA DI SEMEYAZA, IL RE LEONE. NON C’è L’INRI SULLA CROCE? E INRI NON E’ L’ANAGRAMMA DI “IRIN”.
    INRI= IESOUS NAZIR REX JU-DEORUM
    OPPURE JESUS NAZIR REX JUDAE? OSSIA JESUS NAZIR RE DELLA TRIBU DI GIUDA?
    E’ CHIAMATO COSI? IN APOCALISSE: E GIUDA NON E’ ALTRO NOME PER QUMRAN?

    ORA QUMRAN NON E’ IL COLLETTIVO DEI VIGILANTI PENTITI CHE ATTENDEVANO IL MESSIA SEMEYAZA CHE LIBERASSE TUTTO IL COLLETIVO DEI VIGILANTI DALLA TRASGRESSIONE?

    LA QUESTIONE E’ MOLTO COMPLESSA; CI VOGLIONO SFORZI IMMANIO PER RICOSTRUIRE QUESTA META-STORIA.
    TUTTAVIA VI DICO UNA COSA, UN’INTUIZIONE CHE EBBI QUALCHE ANNO FA.
    COME SI CHIAMA IL RE LEONE DELLA DISNEY? C’è UN PADFRE E C’è UN FIGLIO:

    MUFASA….IL PADRE
    SIMBA—-IL FIGLIO

    IL FIGLIO E’ IL PADRE E IL PADRE IL FIGLIO. ERGO PRENDETE SIM di SIMBA e ASA di MUFASA
    SIMIASA….

    INFINE IN ALCUNE VERSIONI ARAMAICHE SEMYASA è ZEMEKISA….

    E CHI E’ ROBERT ZEMEKIS? NON è L’AUTORE DI RITORNO AL FUTURO, POLAR EXPRESS E ALTRE FAVOLE DA VIGILANTI?
    CE N’ERA UN ALTRO TRA I 22, UN CERTO KASDEJAN. E CHI E’ LAWRENCE KASDAN SE NON COLUI CHE HA DIRETTO:
    “THE DREAMCATCHER”
    UNO DEI FILM MAGGIORMENTE RIVELATORI DEGLI ARCONTI. GUARDATEVELO SE NON LO AVETE VISTO

  26. MCLB
    at |

    @MIKE

    SCUSA, MA CHE FINE HA FATTO TUTTO CIO’ CHE E’ STATO PUBBLICATO IERI 29 SETTEMBRE 2009 – ‘PUTTO CON VENERE’?

    PERCHE’ NON E’ PIU’ VISIBILE?

  27. Lleyton
    at |

    Mike,
    sono sempre folgorato dalla tua capacità di scavare e trovare connessioni. A volte non intervengo per ignoranza e mi limito a leggere e a lavorare su quanto da te postato. Un grazie di cuore.

  28. mike plato
    at |

    MLCB

    CHI DOVEVA LEGGERE E INTENDERE HA LETTO E INTESO. CERTI PERSONAGGI, INVECE DI APRIRE IL SOLE 24 ORE LA MATTINA, ACCENDONO IL COMP SUL MIO BLOG PER LEGGERLO E TRARNE SPUNTO PER OFFENDERE. E NON E’ CHE ABBIANO IL CORAGGIO DI VENIR QUI E POSTARE. NOOOOOOO…LO FANNO SU CERTI FORUM UFOLOGICI, AD ESEMPIO QUELLO DEL CUN. LI’ C’E UN PALLONE GONFIATO (METAFORICAMENTE E SOMATICAMENTE PARLANDO) CHE DA TEMPO STA SPARANDO A ZERO SU DI NOI SENZA RITEGNO…
    QUESTO PERSONAGGIO PUBBLICA VIGNETTACCE SQUALLIDE SU UN NOTO MENSILE, IRONIZZANDO PESANTEMENTE SU DI NOI. E SI ILLUDE PURE CHE FACCIANO RIDERE!!!! UTILIZZA UNA RIVISTA NAZIONALE PER LE SUE BEGHE PERSONALI, PROPRIO COME FA EMILIO FEDE AL TG4. DOVREBBE ESSERE UN GRAN MAESTRO DI UNA LOGGIA SCASSATISSIMA, COMUNQUE UNA PERSONA SOBRIA E SERIA. INVECE TI VEDI UN 33 CHE SVERGOGNA TUTTA LA SUA CATEGORIA CON UN MODO DI FARE ASSOLUTAMENTE INFANTILE. SAPETE COS’è? INVIDIA CREPA! CERTI SIGNORI NON HANNO UN TALENTO SPECIFICO DI TIPO INIZIATICO. SI SONO SOLO INDOTTRINATI, SI SONO “ABBUFFATI” DI NOZIONI, MA NON SANNO METTERE INSIEME I PEZZI; NON LEGGONO I SACRI TESTI, NON HANNO INTUIZIONI…
    INSOMMA…NON DICONO NELLA DI NUOVO…E’ LA SOLITA MINESTRA RISCALDATA….TRITA E RITRITA, CUCINATA IN TUTTE LE SALSE. LORO FANNO TESI COMPILATIVE, NOI FACCIAMO TESI SPERIMENTALI. QUESTO E’ IL PARAGONE. E NON E’ COLPA MIA SE OGNUNO E’ FATTO COME E’ FATTO.

    PER CONCLUDERE, CHI DOVEVA LEGGERE AVRA’ CERTAMENTE LETTO. E ORA MI ATTENDO CHE VADA A SPARARE LE SUE PALLOTTOLE DI CARTONE SU SITI AMICI, IN PARTICOLARE “CUN”.
    MA SE AI TEMPI IN CUI ERAVAMO LASSU QUESTO DISSE CHE DEGLI UFO NON GLIENE FREGAVA NULLA? COME MAI ORA IMPAZZA NEI SALOTTI DELL’UFOLOGIA?
    VALLA A CAPIRE LA COERENZA…

  29. MCLB
    at |

    Mike,

    ho capito. E’ che mi interessavano l’immagine ed i tuoi commenti al riguardo per andare a cercare altra iconografia simile. Avevo notato poi tra l’altro che la radice URina, URea, URoboro, ecc. mi richiamava alla mente UR, URim, UR Kasdim,…,Abramo.

  30. mike plato
    at |

    ALLORA….TROVERAI A PARTICELLA “UR” IN MOLTE LINGUE ANTICHE….

    ESSA SIGNIFICA “FUOCO o LUCE”. RICORDA CHE HOR o HER era HORUS in EGITTO. MA QUI SUGNIFICAVA “VOLTO o FACCIA”. NON è UN CASO CHE METATRON E’ MOTO AI CABALISTI COME “PRINCIPE DEL VOLTO” (SAR AH PANIM). E GESU’ STESSO E’ DETTO “VOLTO SANTO”.

    SAPPI CHE QUANDO ERO BAMBINO, MIO PADRE AVEVA ANCHE UNA PALESTRA CORRETTIVA. MI MANDO LI’, MA NE FUI CACCIATO DOPO 3 SETTIMANE PERCHE’ DISTURBAVO UN TIZIO. NON SO PERCHE’ LO CHIAMAVO CONTINUAMENTE “FACCIA”, TRE VOLTE AL MINUTO. QUESTO NON CE LA FECE PIU, E PRESERO PROVVEDIMENTI. INSOMMA DOVE VADO, MI CACCIANO….SARO’ UNO DI QUEI MOSCONI CHE YHWH MANDA IN EGITTO COME PIAGA…

    COMUNQUE IN EBRAICO AVR E’ LUCE….IEY AVR-SIA FATTA LA LUCE (Genesi 1)

    LUCE E’ UN CONCETTO MENTALE, DI COSCIENZA, OVVIAMENTE, LEGATO AL CONCETTO DI ILLUMINARSI. MA SUL PIANO FISICO CREAIAMO UN ALTRO TIPO DI LUCE E, COME DETTO DA DIO IN GENESI 1 QUANDO LA CREO’, “E’ COSA MOLTO BUONA”, MICA DA SCARTARE, COME FANNO I COSTRUTTORI!

  31. MCLB
    at |

    AVR-Luce, AUR, AURa, AUReola, Disco Solare, Horus, Figli della Luce, Corpo di Luce. Un sottile filo rosso lega praticamente quasi tutto.

  32. MCLB
    at |

    Sto cercando AVR navigando su internet. Scopro un sito: http://www.avr.it. Entro. A meta’ della pagina un invito: entra in Sacro Codice. Entro. E’ un film il cui regista e’ JORDAN RIVER.

  33. MCLB
    at |

    Cito dal sito:

    La sceneggiatura del Sacro Codice si apre con queste parole: “In Principio tutto fu scritto… parte venne custodito nei testi sacri… e parte strappato dal cuore degli uomini. La verità venne così divisa in due e resa incompleta alle anime spezzate… ma da essa dipendevano i destini di tutti…”

  34. MCLB
    at |

    …e’ banale poi che da AUR, AURum, ORO, …

  35. Lleyton
    at |

    Per quanto mi consentano le mie misere conoscenze di tedesco, ricordo che UR indichi l’origine, rammento l’Ur-volk delle teorizzazioni di Fichte: è casuale ciò?

  36. mike plato
    at |

    RAGAZZI..GIOCATE CON LE PAROLE…GIOCATE…

    IL CABALISTA ABULAFIA ERA UN MAESTRO IN QUESTO TIPO DI ARTE. E’ UN GIOCO PERALTRO ASSAI DIVERTENTE…OGNI PAROLA COMPLETA IL SENSO SEGRETO DELL’aLTRA. SE AVESSI TEMPO, RIUSCIREI A TROVARE LE RADICI COMUNI DI OGNI LUNGIA E RICOSTRUIREI LA LINGUA PRIMORDIALE. MA CI VORREBBERO SECOLI….

    OSSERVATE…URINA è ANAGRAMMA DI RUINA, ossia ROVINE (in latino). COSA COMPORTA QUEST’ASSOCIAZIONE? L’URINA E’ L’OGGETTO DI VITRIOL, VISITA INTERIORA TERRAE. URINA=INTERIORA TERRAE. QUINDI VISITARE L’URINA SIGNIFICA VISITARE LE PROPRIE ROVINE, ALTRO CHE EGITTO, MESSICO E ALTRI LUOGHI. OCCORRE VISITARE LE PROPRIE ROVINE E LA TERRA DEVASTATA PER TRASMUTARLA IN TERRA PRONESSA.
    MA NON VEDETE CHE LA PAROLA PLURALE “ORINE” E’ CONTENUTA IN ORIGINE, OSSIA “GENESI”. ORIGINE =INIZIO=INIZIAZIONE. DICE GENESI:
    IN PRINCIPIO DIO CREO’ IL CIELO E LA TERRA (SPIRITO E MATERIA, ENTRAMBI IN NOI), MA LA TERRA ERA TOHU WA BOHU (CAOTICA E DESOLATA).
    COSA VUOL DIRE? SEMPLICE. LA VOSTRA ANIMA (CHE SI MANIFESTA COME ORO POTABILE) PRIMA DI INIZIARE E’ TOHU WA BOHU. DIO INIZIA A PRONUNCIARE IL “SIA FATTO!” E CREA CIO’ CHE E’ BUONO. NOI DOBBIAMO IMITARE L’OPERA DELLA CREAZIONE E COMPLETARLA CON L’OPERA DEL CARRO (MA’ASE BERESHIT e MA’ASE MERKAVAH). LA PRIMA CORRISPONDE ALLA NIGREDO+ALBEDO. LA SECONDA ALLA RUBEDO. VOGLIAMO SPARARNE UNA? L’ANTICO TESTAMENTO CUSTODISCE L’OPERA AL NERO. IL NUOVO TESTAMENTO L’OPERA AL ROSSO. IN DEFINITIVA, DA CHE COSA PARTE IL NUOVO? DAI 30 ANNI DI GESU. A QUEL LIVELLO ERA GIUNTO MOSE’, IL PROTOTIPO DELL’INIZIATO DELLA VECCHIA ERA. GESU E’ IL MODELLO DELLA NUOVA ERA. NON E’ UN CASO CHE I CABALISTI INSISTESSERO SUL FATTO CHE MOSE ERA GIUNTO ALLA 49 PORTA DELL’INTELLIGENZA, MA NON ALLA PORTA FINALE:LA 50a.
    IN SOSTANZA GIOVANNI-GESU E’ UN MOSE CHE COMPLETA L’OPERA DEL CARRO. INFATTI LUI DICE AL PADRE CELESTE:

    RENDIMI LA GLORIA CHE AVEVO PRIMA CHE IL MONDO FOSSE (GIOVANNI 17:5)

    E CHI E’ COLUI CHE ERA FATTO DI GLORIA PRIMA CHE IL MONDO FOSSE?

    ADAM QADMON!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    QUINDI, TUTTI AL LAVORO SULLE VOSTRE ROVINE, E RICOSTRUITE IL TEMPIO; LA TENDA NON FATTA DA MANO D’UOMO…PRIMA CHE ANIMA MUNDI SQUASSI IL PIANETA DA CIMA A FONDO

  37. rosamille
    at |

    E’ sbalorditivo tutto cio’ !!!…UR è anche luogo dove si custodiva lo Ziggurat,lo ZED,simbolo di Osiride, la torre della conoscenza,nascosta poi dentro un altra torre,che saltera fuori al momento prestabilito.Ma solo quando l’uomo distruggera il suo vecchio Tempio, e simile al Osiride ricomposto dara vita al nuovo Tempio-Horus.

  38. getter
    at |

    URINA in latino è anche il liquido seminale (urina genitalis), cioè il seme della vita (in riferimento anche alla forza fecondante e tingente del Sole), in alchimia lo sperma alchemico o mercurio bianco cioè il midollo osseo che è direttamente correlato con lo sviluppo della capacità e sensibilità mentali (si pensi alla figura del caduceo ermetico in relazione ai chakras indiani). Nell’alchimia cinese la forza del seme, che non deve essere dispersa ma rediretta “in alto”, è indispensabile per la produzione dell’embrione celeste, l’elixir che trasforma l’alchimista in sostanza eterea e realizza l’unità del Sè.
    Sul seme (= parola di Dio = dottrina iniziatica destinata a pochi) ricordo una parabola che il Signore raccontò alla presenza dei Dodici, di alcune donne (tra le quali Maria di Magdala dalla quale erano usciti sette demoni) e di una gran folla: [5] “Il seminatore uscì a seminare la sua semente. Mentre seminava, parte cadde lungo la strada e fu calpestata, e gli uccelli del cielo la divorarono. [6] Un’altra parte cadde sulla pietra e appena germogliata inaridì per mancanza di umidità. [7] Un’altra cadde in mezzo alle spine e le spine, cresciute insieme con essa, la soffocarono. [8] Un’altra cadde sulla terra buona, germogliò e fruttò cento volte tanto”. Detto questo, esclamò: “Chi ha orecchi per intendere, intenda!”. [9] I suoi discepoli lo interrogarono sul significato della parabola. [10] Ed egli disse: “A voi è dato conoscere i misteri del regno di Dio, ma agli altri solo in parabole, perchè vedendo non vedano e udendo non intendano.

    Soul getter

  39. mclb
    at |

    Avete mai notato che l’URina e’ compostata anche da A(M)MONiaca? Curioso vero?

  40. BETH GALANTI
    at |

    Scusate se mi permetto , ma proprio perchè non si gioca con le parole vorrei dire che, per quanto sia affascInante la discussione, è fatta su basi totalmente ERRATE.
    IL MONTE DI CUI PARLA IL SALMO SI CHIAMA KHERMON, NON HERMON. DOVE KHAIM SIGNIFICA VITA. (AL PLURALE PER INDICARE UN SINGOLARE). PER CIO’ D-O HA IMPOSTO LA VITA SUL MONTE ZION, CON LA LA RUGIADA DI KHERMON. INOLTRE QUESTO SALMO E’ DETTO SALMO DEI GRADINI, I 49 GRADINI PER RAGGIUNGERE LA SAGGEZZA. E CHI HA ORECCHIE PER INTENDERE INTENDA.
    CON RISPETTO
    BETH
    PS LUCE IN EBRAICO SI DICE OR NON AVR. DOVE UR, CITTA DEL PATRIARCA ABRAMO, IN SUMERO SIGNIFICAVA STAGNO (NEL SENSO CHIMICO DEL TERMINE) O ADDIRITTURA LA CITTA PER ANTONOMASIA. (uru)
    MI SEMBRATE UN PO’ CONFUSI,
    SEMPRE CON RISPETTO

  41. BETH
    at |

    UN’ALTRA COSA, LA PAROLA ORIGINE, MIKE, NON COMPARE DA NESSUNA PARTE NELLA TORAH!! LA GENESI SI CHIAMA BERESHIT! QUESTA E’ LA LINGUA IN CUI E’ NATA.
    BERESHIT BARA’ ELHOIM WET HA SHAMMAIM WET HA HARETZ!
    NON SI GIOCA CON LE PAROLE!!!!
    RICORDO A TUTTI CHE IL DEUTERONOMIO, COSI DA VOI CHIAMATO, SI CHIAMA IN REALTA’ DEVARIM, CIOE’ PAROLE. PAROLE SIGNORI.
    ATTENZIONE, I TESTI SI LEGGONO IN LINGUA ORIGINALE, NON NELLE TRADUZIONI SPOCCHIOSE E SUPERFICIALI, PER NON DIRE CENSURATE, IN CUI LE TROVATE SUGLI SCAFFALI DELLE LIBRERIE.
    CON RISPETTO
    BETH

  42. BETH
    at |

    DETTO QUESTO MI CHIEDO, CHE SENSO ABBIA GIURARE DI PROCREARE CON LE FIGLIE DELL’UOMO, QUANDO POI NELLA TORAH LEGGIAMO CHE PROPRIO QUESTO PROCREARE FU LA “RIBELLIONE”? ERA UNA RIBELLIONE O UN PATTO?
    TRA L’ALTRO IL PATTO E’ RAPPRESENTATO NELLE SEPHIROTH PROPRIO DAL PENE (PER LA CIRCONCISIONE). SEFER ZOAHR DICE”IL FONDAMENTO, YESOD, RAPPRESENTA LA FINE DEL CORPO, DEL SANTO PATTO”.
    ALLORA FORSE IL PATTO ERA DI PROCREARE CON LA FIGLIA DELL’UOMO AFFINCHE’ NASCESSE L’UNTO E RIPORTASSE LA PACE TRA I FRATELLI.
    COLUI CHE DOPO QUI TRASFIGURERA’ , INCONTRANDO ANCHE MOSE ED ELIA, GLI ANZIANI. IL MONTE KHERMON E’ ANCHE CHIAMATO MONTAGNA DEL VECCHIO. E QUESTO SALMO CITA LA BARBA.
    SCUSATE LA BLASFEMIA. COMUNQUE LA PACE NON SI VEDE ALL’ORIZZONTE. OLIO ERA FORSE OLIO DI THC?
    CON RISPETTO
    BETH
    PS SCUSATE LA MIA IGNORANZA, MA CHI E’ MALKISEDEK? PER UNO STRANO “SINCRONICISMO” QUESTO NOME RITORNA UN PO TROPPO SPESSO NELLA MIA VITA…

  43. BETH
    at |

    DAL KHERMON NASCE IL GIORDANO CHE POI SFOCIA NEL MAR MORTO.
    ANAGRAMMA DI MALKHITZEDEK- PUO’ ESSERE “mikhal tzèdeq”, “ruscello di giustizia”. IL GIORDANO COME UN RUSCELLO SI GETTA NEL MAR MORTO.
    OPPURE VISTO CHE TIKKUNE ZOHAR IDENTIFICA YESOD CON IL PATTO, E YESOD E’ ANCHE TZADEQ, MALKITZEDEK PUO ESSERE ANCHE MELEKH TZADDIQ. IL RE GIUSTO, CHE NEL PATTO DEI VIGILANTI IDENTIFICA IL CRISTO. CHE INFATTI PII VIENE UNTO.
    CHE DICI PLATO? NON SVELI L’ARCANO? 🙂

  44. senusret
    at |

    a parte le provocazioni di cui mike è continuamente soggetto, che stanno raggiungendo un livello incredibile, posso dire la mia???

    le scritture sono tutte talmente inquinate che ogni deduzione poggiata su essa ne viene fallace per forza. scrittura più, scrittura meno. rimane il nucleo di base: la lotta luce/oscurità, vigilanti/arconti, è nel suo svolgimento. lotta essenziale nel dualismo di questa vita, anzi direi di più lotta indispensabile. l’apocalisse/rivelazione ci dirà…ciao

  45. mike plato
    at |

    BETH, BUONGIORNO E BENTROVATA….

    TUTTAVIA VEDO CHE CERCHI IL PELO NELL’UOVO.

    HO INSERITO LUCE COME “AVR” IN QUANTO HO PREFERITO LA TRASLITTERAZIONE DEL NOME ORIGINALE EBRAICO ALEF-VAU-RESH. SO BENE CHE SI PRONUNZIA “OR”, MA LA TRASLITTERAZIONE “AUR” E’ PIU VICINA ALLA LINGUA LATINA E L’HO FATTO PER UNO SCOPO BEN PRECISO…

    BERESHIT? SIGNIFICA “NEL (BE) PRINCIPIO (RESHIT). MI SPIEGHI QUALE DIFFERENZA ABISSALE PASSI TRA ORIGINE, PRINCIPIO O AFFINI? SEI UNA PERSONA MOLTO ISTRUITA E INTELLIGENTE. TI PREGO, NON PERDER TEMPO A CERCARE IL PELO NELL’UOVO, ALTRIMENTI CI FACCIAMO PRENDERE DAL VIZIO DI FARE I MAESTRINI. TE LO DICO CON AFFETTO E GRAN RISPETTO: FOCALIZZIAMO. QUI NON STIAMO A SCUOLA, E LO HAI VISTO.

    E AL RIGUARDO DI CIO’, TU DICI: “NON SI GIOCA CON LE PAROLE”. MI SPIACE, MA DAL MIO PUNTO DI VISTA HAI DETTO UN’ERESIA. L’HAI DETTA DAL PUNTO DI VISTA DEI MONDI SUPERIORI. ALLORA DOVRESTI MANDARE AL ROGO ABULAFIA, CHE ERA SPETTACOLARE NEL GIOCARE CON LE PARIOLE. OPPURE I CABALISTI…FA TU.

    INOLTRE…COSA C’ENTRA CHAIM-VITA CON HERMON-KERMON? NON SONO MINIMAMENTE D’ACCORDO CON
    TE SU QUESTA DISAMINA. LA CHET EBRAICA VIENE PRONUNZIATA IN ITALIANO CON LA HE o H. CHE FAI, MI CASSI L’HERMON? ANCHE IN ALTRI PUNTI DELL’ANTICO TESTAMENTO HERMON è SCRITTO IN QUEL MODO…

    ORA, QUI NOI SIAMO CABALISTI, PER CUI SE CI VIENI A DIRE CHE UR SIGNIFICA STAGNO, A ME VA BENISSIMO, POICHE’ L’ORO POTABILE ERA CHIAMATO METALLO IMPURO, IL METALLO DA TRASFORMARE IN ORO. AD ESSO, QUINDI VENIVANO ASSOCIATI METALLI QUALI STAGNO, RAME o SOPRATTUTTO IL PIOMBO. IL METALLO VILE VA TRASMUTATO IN METALLO NOBILE.

    BETH, TU SEI IN GAMBA, MA SE VUOI IMPARARE UN NUOVO LINGUAGGIO, E UNA TECNICA DI INTERPRETAZIONE CHE RISALE ALLA NOTTE DEI TEMPI, TI IMPLORO DI NON FARE COME I SOLITI NOTI CHE VENGONO SUL BLOG PER RINTUZZARE E DISPERDERE. TU LEGGIMI, ASCOLTAMI, E TI INSEGNERO’ CIO’ CHE MI E’ STATO INSEGNATO DALLA RUACH ELOHIM.

    SONO IN DISACCORDO CON TE ANCHE SULLE SCRITTURE EBRAICHE. MA CREDI CHE L’ALTISSIMO E IL SUO MESSIA SIANO PIU OTTUSI DEGLI ARCONTI? HO DETTO SEMPRE CHE IL PROBLEMA SONO LE TRADUZIONI E NON L’ORIGINALE. HO SETTO SEMPRE CHE YHWH SCELSE GLI EBREI PERCHE’ SAPEVA UNA COSA: ERANO UN POPOLO DI DURA CERVICE, CAPARBI, CON MILLE DIFETTI CERTAMENTE, E ANCHE MAMMONICI (COME MOSTRA LA VICENDA DEL VITELLO D’ORO)…MA ERANO DI COCCIO, E FURONO SCELTI PER LA LORO OSTINAZIONE NEL PROTEGGERE, CUSTODIRE E CONSERVARE LA LETTERA MOSAICA. E LO HANNO FATTO ALLA GRANDE. GLI ARCONTI INQUINANO, CERTO, MA I SEGRETI PROFONDI DELLA BIBBIA SONO A LORO INACCESSIBILI, A LORO E AGLI UMANI FIGLI LORO. SECONDO TE PERCHE’ LA COMMISSIONE DI QUMRAN TENNE PER SE I ROTOLI DEL MAR MORTO PER 40 ANNI? ALLA FINE NON VEDEVANO CHE LA LETTERA E LA LETTERA NON DICEVA LORO NIENTE…

    EPPURE C’è UN ROTOLO DI QUMRAN CHE SI INTITOLA:
    “EGLI AMO’ LE SUE EMISSIONI CORPORALI” (4Q477)

    CHI E’ MELKITZEDEK? MADRE SANTA….!!!! ORA HAI CAPITO?

    LO DEVI CAPIRE ANCHE DAL SALMO 2 ove si accenna al SIGNORE E IL SUO MESSIA

    MI RACCOMANDO BETH…QUI IL METODO USATO E’ BEN DIVERSO DA QUELLI COMUNEMENTE IN VOGA. DOMENICA SCORSA HO STUPITO UNA PERSONA NEL GIOCARE CON LA PAROLA SFINGE, ARRIVANDO A FARLE COMPRENDERE L’ASSOCIAZIONE SFINGE- SCINTILLA DIVINA. E’ RIMASTA AFFASCINATA…
    GIOCA…GIOCA…GIOCA!!!!!

  46. ginny-nuernberg
    at |

    La soluzione del salmo 133, almeno per me,
    potrebbe essere in una profezia templare
    (profezia nella corretta accezione del termine, che non è “previsione”,
    bensì lettura nella curva temporale che riguarda il Presente Interno)
    che ricevetti con grande presenza ed intensità il 09/10/2004
    gorno che poi scoprii essere dedicato a Saint-Denis,
    e di riflesso a tutti i … Decollati, a partire da Bran
    e i Bran/Brenno non parteggiano per il classico Impero.

    Testo della profezia:

    “Monti di Samech,
    Aprite le vostre anse!
    Samech! Samech! Samech!

    Una è la Via.
    Riconosci il Figlio dell’Uomo
    Che viene sulle nubi.
    Ch’sed irradia ed espanditi in Gioia.
    Geburah, attivati, sostieni la Forza.
    Cavalca con regalità,
    Sii benedetto da Est ad Ovest.”

    Il Pozzo non esiste
    che nella tua immaginazione.
    Larga è la Via e non stretta.
    Pazienta nell’attesa della retta visione.
    Sopporta le pene che ti darò,
    perché sono le tue.”

    Tornando alla tua “sfida” e al Salmo 133 ci si potrebbe domandare:

    – come mai il Monte di Sion
    (che dovrebbe essere unico e che poi divenne “quello di Notre-Dame”)
    nel Salmo in questione sia volto al plurale;

    – se non c’entri appunto la foggia della lettera Samech
    (della profezia templare della cui autenticità, per quanto possa valere agli occhi
    del mondo, posso solo farmi qui verbalkmente garante)
    e dove possa nascondersi il Monte di Sion indirettamente riflesso tre volte
    nella cinta di Samech.

    Ultima precisazione:
    all’epoca della ricezione della profezia di cui sopra
    avevo solo un nebuloso ricordo di superficie (cioè il solo nome della lettera)
    che potesse associare Samech all’alfabeto ebraico,
    e non avevo mai visto neppure la sua forma grafica
    per cui non v’era alcuna possibilità d’autosuggestione.

  47. ereticognostico
    at |

    per Rosamille…………volevo suggerirti di leggere attentamente il libro dello zed di PINCHERLE in cui lui sostiene con decine di disegni e didascalie che lo zed sia custodito dentro la piramide di cheope (precisamente la parte in granito della piramide sarebbe lo zed avvolto dalla pietra calcarea).

    un abbraccio a tutti

  48. rosamille
    at |

    grazie, Ereticognostico, alludevo che lo Zed e stato spostato e nascosto proprio nella Grande Piramide, che al tempo maturo lo renderà visibile all’ umanità rinata. il libro non l’ho letto, ma questa previsione e conosciuta. chissà quando mi capiterà di leggerlo, con tanti libri che mi aspettano! cmq e un mio argomento questo, grazie…

  49. at |

    Metrodetroit.com/Metrodetroits Official Website

  50. doge
    at |

    molto interessante, davvero molto interessante.

  51. giuliana
    at |

    veramente interessante

  52. Claudio
    at |

    http://www.anticorpi.info/2011/01/hh-una-finestra-di-opportunita.html

    forse quello che ci trovi scritto non è proprio proprio un delirio… 😉

    Non sono capitato su questo blog per sbaglio, e vorrei acquistare la tua opera su Melchisedec. Umilmente potrei suggerirti ulteriori dritte per il suo prosieguo
    Se ne hai voglia, puoi contattarmi via mail
    Un saluto riconoscente

  53. giuliana
    at |

    finalmente su fenix n. 42 ho trovato come acquistare la prima parte del tuo libro “Melkizedeck l’immortale” dopo averlo cercato invano in libreria ! Grazie per il tuo blog davvero “illuminante”. Un caro saluto giuliana

  54. mike plato
    at |

    Ciao Giuliana, guarda che puoi chiederlo anche a me allo 06-9065049

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.