E’ MORTO SITCHIN

press_zecharia_sitchin.gif

VI ANNUNCIO LA MORTE DEL RICERCATORE E SUMEROLOGO ZECHARIA SITCHIN, FAMOSO IN OCCIDENTE PER LE SUE INTERPRETAZIONI DEGLI ANTICHI TESTI SUMERI.

VOGLIO ESSERE SINCERO, COME LO SONO SEMPRE, ANCHE A COSTO DI RISULTARE ANTIPATICO. NON MI INTERESSAVA MINIMAMENTE LA TEORIA DI SITCHIN E ANZI LA RITENGO UN PERICOLOSISSIMO STRUMENTO DI DISINFORMAZIONE.

QUEST’UOMO E’ STATO CAPACE DI CREARE UNA RELIGIONE, UNA RELIGIONE BASATA SU INTERPRETAZIONI ASSOLUTAMENTE FUORVIANTI DEI MITI SUMERI. EGLI E’ STATO CAPACE DI INSTILLARE NELLA MENTE DI QUELLI CHE NON SONO PRONTI VERI E PROPRI ARCHETIPI QUALI: IL PIANETA RETROGRADO (NIBIRU), ANUNNAKI IN CERCA DI ORO (LADDOVE GLI ANUNNAKI SONO BEN ALTRO CHE ESSERI PROVENIENTI DAL DECIMO PIANETA), RAZZI E BOMBE ATOMICHE  ALL’INIZIO DELLA CIVILTA’ MESOPOTAMICA. SI E’ INSERITO ALLA PERFEZIONE NELLA CORRENTE DETTA “PALEOASTRONAUTICA” CHE HA VISTO ALTRI CAMPIONI COME KOLOSIMO e VON DANIKEN.

RICORDO A TUTTI CHE UNA RELIGIONE PUO SCATURIRE SOLO DA UN UOMO POTENTEMENTE ISPIRATO, LEGATO A CONCETTI E MODELLI SPIRITUALI ELEVATISSIMI, CHE SAPPIA INCIDERE SULLA COSCIENZA CON PRINCIPI DI GIUSTIZIA E CHE SIA CAPACE DI OPERARE PRODIGI. SITCHIN NON RISPETTA ALCUN PUNTO DEL POSTULATO, EPPURE MOLTI GLI SONO ANDATI APPRESSO.

PROVO ORRORE, IN QUANTO UOMO DELLA TRADIZIONE SPIRITUALE, PER QUESTI DELIRII DISINFORMATIVI. E PROVO ANCOR PIU’ ORRORE PER TUTTI QUELLI CHE HANNO SALUTATO IL MODELLO SITCHIN CONME LA RELIGIONE DEL NUOVO MILLENNIO. CHE SIA COSI’ LO SI EVINCE DAL FATTO CHE QUESTO MODELLO, NELLA MENTE DEI SEGUACI DI SITCHIN, E’ DIVENUTO INATTACCABILE E INDISTRUTTIBILE. GUAI A DIRE: NIBIRU E’ UNA BUFALA. TI DIVORANO. ORMAI, A FORZA DI SCRIVERE CHE NIBIRU ESISTE (E CIO’ E’ STATO PERPETRATO DAI SEGUACI, DAI SEGUACI DEI SEGUACI E DAI SEGUACI DEI SEGUACI DEI SEGUACI), NIBIRU DEVE ESISTERE….

SITCHIN E’ STATO L’ESEMPIO CLASSICO DI COME SI POSSA FACILMENTE PLASMARE LA MENTE UMANA, DI COME GLI ARCONTI FACILMENTE INSTILLINO NELLA MENTE UMANA DELLE FORME-PENSIERO CHE E’ POI DIFFICILE SRADICARE….

LA SUA MORTE MI LASCIA INDIFFERENTE. MA EGLI NON E’ MORTO, STATENE CERTI: ORA I SUOI SEGUACI NE ONORERANNO LA MEMORIA SPARANDONE DI SEMPRE PIU’ GROSSE….

FIN A QUANDO DURERA’ TUTTO QUESTO NON LO SO….

SIAMO NEL MONDO DEGLI ARCONTI, O NO?

E’ MORTO SITCHINultima modifica: 2010-10-26T13:24:00+02:00da mikeplato
Reposta per primo quest’articolo

44 Responses

  1. alessandro
    at |

    Tramite i suoi scritti anche quelli apparentemente più fantasiosi, Sitchin offre ai lettori uno dei rari strumenti in grado di far muovere le capacità creative ed intuitive verso insoliti orizzonti allentando anche se a tempo determinato la morsa dell’effimera era globale.
    Le diverse chiavi di lettura dei suoi romanzi storici potrebbero irritare soltanto gli ignoranti,
    i fanatici di qualsivoglia credo religioso, i qualunquisti di grido oggi molto in voga.
    Di solito chi pugna da ignorante è colui che discredita se stesso agli occhi dei saggi.
    Alessandro

  2. mike plato
    at |

    Alessandro…

    invece di leggere sciacquetta disinformativa alla Sitchin, perchè piuttosto non ti fai il mazzo sui sacri testi?

    Non sai che questi testi sono ispirati dalla Supermente che alberga in alcune anime e che parla sempre a sette livelli? Non sai che questi testi, e la loro contemplazione, apre canali mentali altrimenti chiusi per tutta la vita?

    Ho letto anche io Sitchin, e mi appassionò 12 anni fa quando ero un emerito ignorante privo di alcuna evoluzione spirituale-esoterica. Ora, rileggendolo, mi fa rivoltare. I testi sacri dissacrati da un uomo senza alcuna attitudine cabalistica…

    Ora scolpisci nella mente quel che dico, tu e tutti quelli che gradiscono solo la sci-fi alla Sitchin. I TESTI SACRI SONO STATI CONCEPITI DA UOMINI CON UNA POSSENTE MENTE CABALISTICA, CAPACE DI VEICOLARE INFORMAZIONI SPIRITUALI VITALI PER LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO.

    Poi arriva un Sitchin, ignaro di questo (oppure subdolamente consapevole) e inizia a vedere il passato con gli occhi del presente, laddove nei testi esaminati da Sitchin occorrerebbe vedere piuttosto VERITA’ ETERNE, ARCHETIPI IMMORTALI E UNIVERSALI….

    Io mi vergogno e mi incazzo quando sento descrivere la Merkaba di Ezechiele come fosse un veicolo meccanico a futuristica tecnologia. Mi incazzo quando leggo Sitchin parlare di razzi. Magari fra mille anni arriverà un nuovo Sitchin che dirà al suo avo: NO SITCHIN, AVEVI TORTO, LO SHEM NON ERA UN RAZZO MA MAGARI UN VELIVOLO DEL MIO TEMPO….

    Paolo scriveva: NON CONFORMATEVI ALLA MENTALITA’ DEL SECOLO MA SAPPIATE DISCERNERE….Tradotto: NON COMMETTIATE L’ERRORE DI INTERPRETARE IL PASSATO CON IL PRESENTE. CERCATE DI DISCERNERE LE VERITA’ ETERNE DISSEMINATE NELLA STORIA….

    Sitchin è morto, pace alla sua anima. Ma per favore SVEGLIATEVI e cercate Dio sul serio

  3. alessandro
    at |

    Certo non si finisce mai di apprendere e di certo può non bastare avere colto già i primissimi rudimenti scolastici in un Istituto Gesuita o avere dedicato anni alla ricerca o avere sfogliato migliaia di pagine sugli argomenti più o meno religiosi da lei citati.
    Sono certo che la sua buona fede mikeplato è in grado di correggere quelle subdole forme di razzismo pseudo religioso che sanno insinuarsi tra gli anfratti delle nostre presunzioni e le nostre insicurezze provocando spesso tanto rumore per nulla.
    In sincerità il suo escursus psicologico e le sue preoccupazioni non hanno convinto ne i miei studi accademici in tale disciplina psicologica ne il mio sentire.
    Inoltre la sua risposta alla mia mail mi ha fatto rivivere quel bellissimo periodo della scuola nel quale come in questo caso il prof.di lettere avrebbe sentenziato con la fatidica frase: “sei andato abbondantemente fuori tema”.
    Alessandro

  4. Ivan
    at |

    Si possono avere idee, culture ed elevazioni spirituali differenti ma siamo tutti uomini “a immagine e somiglianza” e la morte di un uomo come sitchin che comunque ha lottato per le proprie idee, giuste o sbagliate che siano, non dovrebbe lasciarci indifferenti…

  5. Antonlogos
    at |

    Mike non è un mostro, è semplicemente COERENTE con le sue idee. Saremmo degli ipocriti invece se decantassimo le lodi di una persona soltanto dopo la sua morte, mentre nel periodo che era in vita ci eravamo fatti un’opinione diversa. Questo sì che sarebbe da ipocriti. Per fare un esempio, non mi vergogno di dire che resterei indifferente se morisse Berlusconi o il figlio di Bossi, visto che provo profondo disgusto per questi esseri immondi.

    E a proposito di Sitchin, poi, è davvero deprimente che certa gente rimanga incantata da divinità aliene, basi spaziali e porcate varie. Piuttosto, in quel grande testo sumero che è l’Epopea di Gilgamesh, la più antica opera scritta del mondo, c’è la prova incontrovertibile che gli Anunnaki sono gli Arconti.

    C’è un passo illuminante:

    “Gilgamesh, dove ti affretti? Non troverai mai la vita che cerchi. Quando gli Dèi crearono l’uomo, gli diedero in fato la morte, ma tennero la vita per sé. Quanto a te, Gilgamesh, riempi il tuo ventre di cose buone; giorno e notte, notte e giorno, danza e sii lieto, banchetta e rallegrati. Siano linde le tue vesti, nell’acqua làvati, abbi caro il fanciullino che ti tiene per mano e nel tuo amplesso rendi felice tua moglie: poichè anche questo è il fato dell’uomo.”

    Chiarissimo. Gli Anunnaki vogliono convincere Gilgamesh a godere dei piaceri terreni della vita per farlo sprofondare nel torpore spirituale e impedirne il risveglio. E’ fantastico vedere come la visione gnostica fosse già presente al tempo degli antichi Sumeri. Non trovate?

    Questi sono gli studi che dovrebbero essere fatti da un ricercatore di antiche tradizioni, invece di mettersi a fantasticare su certe minchiate galattiche, come ha fatto Sitchin.

  6. lestat
    at |

    Accidenti Mike…Li attiri tutti come api sul miele…Sei un bersaglio.

  7. lestat
    at |

    E tuttavia, dalle provocazioni nasce il bene: in questo caso il post di Antonlogos mi ha illuminato. Secondo me è giusta l’equazione Anunnaki – Arconti.

  8. mike plato
    at |

    RISPONDO AD ALESSANDRO:

    DISSACRARE UN UOMO CONSIDERATO SACRO DAI PROFANI MALATI DI PALEOASTRONAUTICA E’ ANDARE FUORI TEMA?

    RISPONDIMI CON ARGOMENTAZIONI VALIDE…SII CONCRETO. TI HO DESCRITTO FATTI. TU INVECE HAI UTILIZZATO 7 RIGHE DEL BLOG PER DIRE ALCUNCHE’. STIAMO PARLANDO DEL NOSTRO AMICO “ZACCARIA” E NON DI ME. PARLA DI ZACCARIA E ILLUMINACI SU DI LUI

    RISPONDO AD IVAN:
    LA SITUAZIONE E’ LEGGERMENTE PIU COMPLESSA DI COME LA DIPINGI TU. ANCHE LE FORZE IMMONDE CREDONO DI ESSERE NEL GIUSTO, E ANZI RITENGONO CRIMINALI LE FORZE DELLA LUCE, A TAL PUNTO DA AVER GIUSTIZIATO I FIGLI DI DIO IN OGNI EPOCA CONSCI DI AVER AGITO PER IL BENE….

    SITCHIN AGIVA PER LE FORZE OSCURE PENSANDO DI ILLUMINARE L’UMANITA’. EGLI FORSE NON SCIENTEMENTE MA INCONSAPEVOLMENTE HA AGITO DA AGENTE DEL SISTEMA, OCCULTANDO IL VERO SIGNIFICATO DEI TESTI SUMERI….

    CHE DIAVOLO ME NE FACCIO DI NIBIRU E DI RAZZI, SE SO CHE LA MIA SALVEZZA NON DIPENDE DA QUESTO?

    MA VOLETE SCOLPIRVI NELLA MENTE CHE SIAMO TUTTI ALL’INFERNO?

    CHI HA VISTO LA SERIE “LOST”? UN CAPOLAVORO DI GNOSTICISMO….I PROTAGONISTI INIZIANO LENTAMENTE A REALIZZARE CHE SONO DEI MORTI VIVENTI E CHE L’ISOLA E’ L’INFERNO DI ESPIAZIONE. CONOSCERANNO GLI ALTRI, CHE TUTTO VOGLIONO CONTROLLARE, ESTREMAMENTE SUBDOLI E OSTILI, CHE TUTTO VOGLIONO GIUDICARE. CHI SE NON GLI ARCONTI?

    LA COSA CHE PIU DETESTO ORMAI E’ SPIEGARE A QUESTI PROFANI CHE SI CREDONO VIVI CHE IN REALTA’ SONO MORTI, MORTI CHE DEAMBULANO. SITCHIN ERA UN ALTRO MORTO CHE NON TENDEVA VERSO LA VITA. HA GUADAGNATO BENE DAI SUOI LIBRi, HA FATTO UNA VITA AGIATA. CHI SECONDO VOI GLI HA CONCESSO QUESTO? CHI GLI HA CONCESSO DI DIVENIRE UNA SUPERSTAR DA MILIONI DI COPIE? DIO PADRE?

    VERGOGNATEVI…

    E SE SITCHIN ERA GIA MORTO COME NOI, COME PUO’ ESSER MORTO L’ALTRO GIORNO? PUO’ MORIRE CHI è GIA MORTO?

    SMETTETELA DI FARE GLI IDIOTI….

    “CHE SIANO I MORTI A PIANGERE I PROPRI MORTI”….

    IO NON LO PIANGO PERCHE’, COME DICE DAVIDE NEI SALMI:
    “PER I SANTI CHE SONO SULLA TERRA E’ TUTTO IL MIO AMORE”….

    MONDO INFAME….BRUCIA!!!!!!

  9. riccardosurf
    at |

    Condivido il tuo punto di vista in merito alla Luce, Mike. Chi agisce per interesse degli angeli/arconti, è convinto di seguire la luce, in molti casi sono convinto non ci sia consapevolezza negativa nell’agire di taluni individui, il cammino di avvicinamento/riscoperta spirituale alla Luce che sta oltre la luce non è scontato per tutti e soprattutto è molto insidioso, lucifero produsse un’alternativa alla creazione divina in cui facilmente ci si poteva perdere ed inebriare (motivo per cui anche entità ‘alte’ lo seguirono). Il Creatore ‘produsse’ lucifero e sono convinto che lo fece per permettere questa esperienza di purificazione terrestre (il divino si immerge nella materia, in essa si perde ma se da essa ritorna al risveglio, più pura e simile al creatore sarà la sua Luce).
    Ciò non toglie che alcuni aspetti delle tradizioni spiritual/religiose dei millenni che furono, si possono ricondurre (tradotti in dovuto modo) a presenze astrali che hanno inficiato/aiutato il cammino delle entità che noi rivestiamo su questo piano dimensionale.
    Il punto è sempre e solo nel cercare di svelare se queste entità si muovono in quanto arcontiche oppure in quanto infiltrazioni del Creatore su questa terra (do per scontato il fatto che entrambe le realtà sono comunque riconducibili al volere divino). Praticamente sempre la capacità di discernimento dell’uomo in merito è nulla, essa è prerogativa di chi ha beneficiato nei millenni dell’investitura Cristica e di chi è riuscito per volontà del Creatore e perseveraza propria a mettere almeno il naso oltre il velo e ‘respirare’ veramente.
    Mezzi e metodi per il raggiungimento di questo ‘respiro puro’ sono stati molti e singolari a seconda della tradizione e dell’individuo nel susseguirsi delle epoche terrestri …… in merito a ciò, gradirei conoscere il tuo parere in merito a Mer-ka-ba ed altre forme di avvicinamento a realtà superiori alla nostra materiale.
    Ritengo che in un cammino voluto di trasmutazione spirituale, gran parte del lavoro su se stesso, l’individuo lo debba compiere in assonanza con il proprio spirito, di conseguenza è inevitabile la ricerca di mezzi di comunicazione con la parte nostra che sta oltre la materia, di conseguenza è superiore il rischio di sotterrare ancor di più la nostra entità sotto cumuli di materia sporca (anche oltre il velo essa si cela)…..

    In attesa tuo pensiero.
    Riccardo

  10. Antonlogos
    at |

    Mike, stai parlando con uno che è LOST-DIPENDENTE. Ho visto tutte e 6 le stagioni per ben tre volte ed ogni volta rimango incantato.

    Ho anche scritto qualcosa sulla serie, se ti va dagli un’occhiata così ci confrontiamo…

    http://flashdesmond.blogspot.com/2010/09/considerazioni-su-lost.html

  11. mike plato
    at |

    ANTONIO CARISSIMO…

    CONCORDO SU LOST, MA NON POSSO ANCORA LEGGERE LA TUA CRITICA IN QUANTO STO FINENDO DI VEDERE LA TERZA SERIE.

    IN VERITA’, GRAZIE ALLE CONOSCENZE DEGLI ARCHETIPI GNOSTICI, MI E’ BASTATA LA PRIMA SERIE PER VEDERE L’OSSATURA GENERALE ED INTUIRE CHE QUELLI DEL VOLO 815 NON SONO VIVI PER COME LI INTENDIAMO.

    GIA’ L’AEREO PREPCIPITATO E QUESTI CHE NON RICORDANO UN ACCIDENTI DI SE STESSI MI FA PENSARE AL TEOREMA GNOSTICO CITATO IN TEODOTO:

    CHI SIAMO, DA DOVE VENIAMO, DOVE SIAMO STATI PRECIPITATI, COS’E’ NASCITA E COS’E’ RINASCITA….

    QUESTA SERIE E’ PERSINO SUPERIORE A MATRIX NEL SUO VEICOLARE TUTTA LA TRADIZIONE GNOSTICA. E LA COSA BELLA E’ CHE I LORO CREATORI NON SONO GNOSTICI E NON SI OCCUPANO DI GNOSI….IL CHE E’ UNA GARANZIA DELL’ISPIRAZIONE DEL LOGOS, IL QUALE, COME HO DETTO SPESSO, STA URLANDO A GRAN VOCE I SUOI MESSAGGI MA POCHI RECEPISCONO ED APPLICANO….

    IL LOGOS CI STA DICENDO: VOI SIETE SCHIAVI, NON AVETE POTERE NE’ SCELTA. SIETE GETTATI IN QUESTO MONDO E NON VI PONETE NEANCHE IL PROBLEMA DI DOVE SIETE E PERCHE’ SIETE QUI.

    IL CONTRARIO DI QUELLI DELL’ISOLA IN LOST: LENTAMENTE INIZIANO A FARSI DOMANDE, A CERCARE DI CAPIRE, ABBANDONANO LA COSTA E SI SPINGONO ALL’INTERNO, VOGLIONO SAPERE CHI SONO GLI ALTRI, IMPARANO A CORREGGERE SE STESSI….

    E INVECE L’UMANITA’ DI OGGI COSA FA? INVECE DI CAPIRE SI FA INSTILLARE DEI MODELLI FASULLI NELLA MENTE. NON LASCIANO LA COSTA PER ANDARE ALL’INTERNO (MI SI CAPISCA PER FAVORE), NON SI PONGONO DOMANDE, ACCETTANO IL BENESSERE CHE GLI VIENE DATO, NON VOGLIONO SAPERNE NIENTE NE’ DI DIO NE’ DEI SUOI AVVERSARI, NON CAMBIANO SE STESSI E NON SANNO CHI SONO….

    IN SINTESI…UNO SFACELO…LA CONDIZIONE PERFETTA PER LA SCHIAVITU””

    NOI DOBBIAMO ANDARE OLTRE IL BUIO DELLA NOTTE…MA CON L’AIUTO INDISPENSABILE DEL GRANDE PASTORE DI ANIME

  12. Antonlogos
    at |

    Concordo in toto, Mike.

    Che cos’è l’ISOLA alla fine?

    UNA POSSIBILITA’ DI SALVEZZA, DI RISCATTO, CHE VIENE OFFERTA AI CANDIDATI PRESENTI SUL VOLO 815. TUTTI ERANO STATI PORTATI QUI PER UNA RAGIONE.

    LE LORO VITE DI PRIMA INFATTI ERANO A PEZZI E CONDUCEVANO TUTTI UNA SQUALLIDA E PATETICA ESISTENZA, SENZA QUALCOSA CHE DESSE UN SENSO ALLA PROPRIA VITA. MA L’ISOLA DA LORO L’OPPORTUNITA’ FINALMENTE DI TROVARE UNO SCOPO E DI IMPEGNARSI IN UNA MISSIONE PIU’ GRANDE. LA RICERCA DELLA VERITA’.

    QUI I PERSONAGGI VENGONO SOTTOPOSTI A PROVE DURISSIME, AFFRONTANO FINALMENTE I PROPRI DEMONI E POSSONO MANIFESTARE PIENAMENTE LE LORO POTENZIALITA’. COMINCIANO A CHIEDERSI CHI SONO REALMENTE E QUAL E’ IL SENSO DELLA LORO VITA, IN BREVE SONO SPINTI A CERCARE E CAPISCONO CHE HANNO L’OPPORTUNITA’ DI CAMBIARE IL LORO DESTINO.

    ATTRAVERSO QUESTO CAMMINO DI REDENZIONE AVRANNO LA POSSIBILITA’ DI ESPIARE IL KARMAN ACCUMULATO NELLA VITA PRECEDENTE E COGLIERE QUESTA OPPORTUNITA’ DI RISCATTO. QUALCUNO CI RIUSCIRA’, QUALCUNO NO.

    E’ ESATTAMENTE QUESTO CHE CI OFFRE IL LOGOS. CI STRAPPA ALLA VECCHIA E INUTILE VITA PER CONDURCI NEL LUOGO DELLO SPIRITO OVE POTREMO ATTUARE PIENAMENTE LA POTENZIALITA’ DIVINA DEL NOSTRO ESSERE.

    E IL PRIMO CHE CAPISCE TUTTO QUESTO E’ JOHN LOCKE, MA NON VOGLIO ROVINARE IL FINALE A CHI NON L’HA ANCORA VISTO…

  13. PRASSAGORA
    at |

    CARO MIKE, K TU ABBIA LE TUE PERSONALISSIME IDEE SUL RESTO DELL’UNIVERSO ESOTERICO è ACCETTABILE, MA POCO AMMISSIBILE K IN MENAIREA FEROCE PUNTI IL TUO DITO PEDAGOGICO SU K NN SA QUALE POSSA ESSERE LA RETTA VIA, SE DI RETTA O DI VIA POSSIAMO PARLARE…MOLTO SPESSO TI ERGI A GIUDICE CONOSCI LA MASSIMA “NN GIUDICARE”?

  14. Alberto F.
    at |

    Caro Mike,
    seguo il tuo blog da diverso tempo, ma commento solo ora. Condivido in pieno la tua critica a Sirchin, più che d’accordo. Tuttavia mi sono chiesto come mai tu, pur dicendoti “uomo della Tradizione”, pur dicendo di basarti su autori come il Guènon…vada poi a parlare di “arcontica chiesa cattolica”, o a dire che in sostanza la chiesa è serva di questi “arconti”. Non aveva forse detto chiaramente il Guènon che tutte le religioni autentiche, incluso il cattolicesimo, sono “adattamenti” della tradizione primordiale?
    Ti ringrazio in anticipo,
    un saluto

  15. Ningishizidda
    at |

    Dissento fortemente da chi critica il prof. Sitchin. E’ evidente che chi lo attacca non possiede l’animo del ricercatore scientifico e tenta solo di accreditarsi nella scia mediatica di questo grande uomo che ha appassionato il mondo con i suoi libri. Non ho mai visto uno studioso puntiglioso e preciso come il vecchio Zac, che rimarrà sempre un grande, caro Plato. Sitchin ha acceso una luce sulle nostre origini, ha seminato il dubbio su molti dogmi (religiosi e scientifici). Insomma, ha aperto la mente di quanti (con gruppo sanguigno A rh+) avevano bisogno di svegliarsi, di essere liberati proprio dagli schemi di controllo mentale dei tuoi amici. Grazie a lui e ad altri dello stesso genere, posso vedere la realtà da un altro punto di vista. Mi basta la spinta motivazionale che ho imparato dal vecchio Zac per dirgli “grazie….per aver osato laddove altri non hano avuto il coraggio…”. Un giorno, molto vicino, Sitchin sarà ricordato dal genere umano.

  16. gan867
    at |

    io sono A rh negativo…..nessuna possibilità di risveglio?ahahahaahaha

  17. stinrich
    at |

    ed io con la B rh+ che fine faccio?…..

  18. pinobimazza
    at |

    Deus dementat quos vult perdere …pajas !

  19. mike plato
    at |

    RISPONDO AL ALBERTO IN MODO SECCO E PRECISO, CON UNA DOMANDA….

    QUALE IL NESSO FRA LE TRADIZIONI E LE CHIESE CHE PRETENDONO DI AMMINISTRARLE?

    GUENON NON HA PARLATO DI CHIESE E CHIESETTE, MA DI TRADIZIONI, ED ERA UN’ANIMA TROPPO GRANDE PER VEDERE LE DUE COSE COME UNA.

    UN CONTO E’ LA CHIESA CATTOLICA, I CUI UOMINI HANNO SOLO CAVALCATO PER COMDO UNA TRADIZIONE CHE NON APPARTIENE LORO COME ANIME, E UN ALTRO CONTO E’ LA TRADIZIONE CRISTIANA AUTENTICA. DIMMI DOVE QUELLE ANIME ESTRANEE AL CRISTIANESIMO PRIMITIVO SI SONO CONFORMATE AL PRINCIPIO DEL RINNEGARSI E DEL PORTARE LA CROCE. DIMMI SE QUELLE ANIME HANNO RINNEHAT MAMMONA COME FECE CRISTO….

    E A NINGHISHIZIDDA….SE TU VUOI ONORARE UN’ANIMA PROFANA CHE HA DISSACRATO I MITI E LE SCRITTURE SUMERI, SEI LIBERO DI FARLO. PER QUEl ChE MI CONCERNE, SITCHIN NON ERA NELLA VERITA’, IN NESSUN PUNTO. FINE DEL DISCORSO.

    IO ONORO COLORO CHE MI POSSONO INSEGNARE AD USCIRE DALLA CAVERNA…E NESSUN ALTRO. IO ONORO E MI SOTTOMETTO AL MELKIZEDEK E A COLORO ATTRAVERSO CUI IL MELKIZEDEK HA PARLATO. INTENDO PER MELKIZEDEK COLUI CHE SOLO PUO’ RENDERCI LIBERI. INTENDO PER ANIME ISPIRATE DAL MELKIZEDEK QUELLE CHE ERANO MOLTO AVANZATE SUL CAMMINO DELLA LIBERAZIONE.

    SITCHIN HA SOLO CREATO UNO STRUMENTO DI CAOS, CHE NON HA ALCUN FINE LIBERATORE DAL PUNTO DI VISTA SPIRITUALE. C’ERA UN TEMPO IN CUI ANCH’IO LO LEGGEVO E MI APPASSIONAVA, MA NON AVEVO OCCHI PER VEDERE. ORA COMPRENDO MOLTE PIU COSE, E SITCHIN L’HO ABBANDONATO DA TEMPO. L’HO FATTO COME UNO SU UNA MONGOLFIERA SI LIBERA DEI PESI SUPERFLUI PER FACILITARE L’ASCESA. O COME IL RAZZO APOLLO SI LIBERA DEGLI STADI PER SALIRE IN ORBITA….

    SE NON COMPRENDI QUESTO, POTRAI STARTENE COL CULO ATTACCATO A QUESTO MONDO PER L’ETERNITA’. E’ LA TUA SCELTA

  20. mike plato
    at |

    A PRASSAGORA….SE VUOI CONTINUARE A POSTARE SU QUESTO BLOG, CORTESEMENTE EVITA DI USARE IL CLASSICO ODIOSO GERGO DA SMS. LA VOSTRA GENERAZIONE SI e’ RIDOTTA A NON SAPER PIU’ SCRIVERE UN ITALIANO ALMENO ACCETTABILE A FORZA DI SCRIVERE SU QUEI MALEDETTI CELLULARI…..

    E A NINGISHIZIDDA…tu scrivi:
    E’ evidente che chi lo attacca non possiede l’animo del ricercatore scientifico e tenta solo di accreditarsi nella scia mediatica di questo grande uomo che ha appassionato il mondo con i suoi libri.

    1) A ME NON FREGA UN ACCIDENTI DI AVERE L’ANIMO DEL RICERCATPRE SCIENTIFICO. IO INSEGUO DIO CHE NON SI LASCIA IMBRIGLIARE DA STUPIDE LEGGI SCIENTIFICHE O AFFERRARE DA UNA RICERCA SCIENTIFICA
    2) NON CERCO ACCREDITI ATTRAVERSO L’ATTACCO A SITCHIN. IO ATTACCO TUTTI QUELLI CHE MI SEMBRA GIUSTO E DOVEROSO ATTACCARE PER UN MERO PRINCIPIO SPIRITUALE. NON E’ SOLO SITCHIN NEL MIO MIRINO, MA ANCHE IL PAPA, I POTENTI DELLA TERRA, I MAGNATI DELL’INDUSTRIA E DELL’ECONOMIA, I POTENTI DEL FARMACO, I PRETI, I FATUCCHIERI, GLI OPINIONISTI, TUTTI QUELLI DELL’ESTABLISHMENT SCIENTIFICO….

    IO SONO NEMICO DEL MONDO INTERO, NINGISHIZIDDA, E FIGURATI SE MI VENGONO GLI SCRUPOLI AD ATTACCARE UN UOMO DEL SISTEMA COME SITCHIN CHE HA VENDUTO MILIONI DI LIBRI.

    IO HO PATTATO CON DIO, NON CON SATANA, E NON VENDERO’ MAI MILIONI DI LIBRI. E NON PERCHE’ NON VALGO UN CAZZO, MA PERCHE’ QUEL PATTO NON PUO’ ESSER VIOLATO, E DIO NON MI CONSENTIRA’ MAI DI VENDERE MILIONI DI COPIE E ARRICCHIRMI….

    CHIUNQUE TU SIA….SEI UN UOMO DEL MONDO…E A ME DEGLI UOMINI DEL MONDO E DELLA LORO SORTE NON FREGA NULLA

  21. PINOBIMAZZA
    at |

    tu sei un pagliaccio vestito a festA …FIDATI !

  22. RO
    at |

    Pensavo fosse finita l’epoca della caccia alle streghe invece mi devo ricredere. Mike ti definisci “UOMO DELLA TRADIZIONE SPIRITUALE” e affermi :”mi vergogno e mi incazzo quando sento descrivere la Merkaba di Ezechiele come fosse un veicolo meccanico a futuristica tecnologia”
    Nemmeno un minimo dubbio ??? informati sui VIMANA

  23. mike plato
    at |

    COME SE NON CONOSCESSI I VIMANA?

    MA MI VUOI PROVOCARE?

    E CHE SAREBBERO I VIMANA? NELLA TUA TESTA INACIDATA SAREBBERO VELIVOLI AD ALTA TECNOLOGIA?

    PORTATE QUESTE TEORIE IN TV, PER CORTESIA; CHE LI’ AVREBBERO IL LORO MERITATO RISALTO…

    QUI SIAMO IN UN TEMPIO…NON OFFENDETE L’IMMAGINE E SOMIGLIANZA….

  24. RO
    at |

    Provocare ? quando mai , prendo atto che sei tutto tranne che uomo della tradizione.
    L’umilta’ non ti appartiene e chiami questo sito Tempio ? Comunque non conosci i vimana
    questo e’ quanto.

  25. mike plato
    at |

    RO…
    AL SOLITO VI NASCONDETE DIETRO NOMI FITTIZI, PERCHE’ AVETE PAURA DI AGIRE A VISO SCOPERTO….

    TU NON SAI NEANCHE COSA SIA LA TRADIZIONE NE’ COSA SIGNIFICHI ESSERE UN UOMO DELLA TRADIZIONE. SE SAPESSI SOLO 1/10 DI CIO’ CHE E’ LA TRADIZIONE, NON VERRESTI QUI CON QUESTE MENATE UFO-PALEO-ASTRONAUTICHE….

    SI…NON CONOSCO I VIMANA….E CIO’ NON E’ CRUCIALE PER LA SALVEZZA DELLA MIA ANIMA.
    QUESTO E’ QUANTO

  26. RO
    at |

    Mike che fai ? mi dai del voi ? io sono solo uno immerso nell’UNI-VERSO…e conosco molto bene la TRADIZIONE e per tua informazione dovresti essere a conoscenza che molti esoteristi mai e poi mai si sono firmati col loro vero nome …o credi che Fulcanelli fosse veramente il suo nome ? Non sono intervenuto qui per duellare ma per dialogare su un argomento che vuoi o non vuoi è alle porte dell’umanita’ , te compreso .

  27. ciroman
    at |

    IN MEMORIA

    x Zecharia Sitchin

    solo adesso leggo la notizia della sua scomparsa
    una lacrima scende dal mio volto
    un nodo in gola
    la stima e la condivisione x un grande ricercatore
    che ha saputo con forza far valere le sue idee contro gli ottusi cattedratici
    persona che ha aperto gli occhi a milioni di persone
    sono sicuro che il linea di massima aveva visto giusto
    mi auguro che dal posto in cui si trova, sorrida, consapevole della verità predetta
    ti ricorderò sempre
    addio Zecharia

    da un attento studioso
    cirinman@tin.it

    (per tutti coloro che vogliono insieme a me continuare a tener viva la sua FEDE contattatemi)

  28. Roberto
    at |

    Quale religione avrebbe fondato il sig. sitchin?
    Che io sappia lui era ebreo ed ebreo è sempre stato.
    Potreste linkarmi gentilmente qualche link dove si parla di questa religione?
    Grazie

  29. Andre
    at |

    Annunaki e nibiru a parte , è l’unico che si è azzardato a rendersi conto che forse forse ci possono essere state altre forme di vita che scendevano dal cielo al nostro pianeta terra. Impossibile dire che sia vero, ma anche impossibile dire che sia falso! é un paradosso ma ci sono piu prove sul vero che sul falso.

  30. mike plato
    at |

    ANDRRE…QUELLO CHE NON E’CHIARO A TE E A MOLTI CHE LE UNICHE VERE FORME DI VITA CHE SONO SCESE DALL’ALTO IN QUESTO MONDO SIAMO NOI

    NOI SIAMO I VERI ALIENI

  31. vabbondanza23
    at |

    vergogna a te e chi ti ha messo a capo della lista su google riguardo la morte di Sitchin. vergogna ai mediocri perbenisti e mangia-ostie italiani… la manipolazione dei fatti e della verità e sopratutto merito vostro. la ruota gira e se giustizia c’è brucerete nell’inferno che tanto temete.

  32. mike plato
    at |

    ALTRO IDIOTA, COME FESSERO POCHI! O FORSE SEMPRE LO STESSO CON MILLE NOMI….

    ME LA PRENDO LA VERGOGNA, NON PREOCCUPARTI. MA NON TE LA PRENDERE CON GOOGLE, PERCHE’ SE QUESTO BLOG APPARE PRIMO IN LISTA PER LA MORTE DEL GRANDE FIGLIO DEGLI ANUNNAKI E’ SOL PERCHE’ VI SONO STATI PIU INGRESSI NELL’ARGOMENTO SPECIFICO.

    MANGIA-OSTIE CI SARAI TU…E ANCHE PRETE MAGARI, GIACCHE’ SONO UN ANTICLERICALE SCHEDATO.

    NON MANIPOLO FATTI E VERITA’ PERCHE’ RISPETTO TROPPO LA VERITA’ PER VEDERLA SVILITA CON INTERPRETAZIONI ASTRONAUTICHE DEL MODELLO DI QUELLE DI SITCHIN…

    E VEDI CHE SEI UN PRETE? SOLO UN PRETE POTEVA DIRE “BRUCERETE NELL’INFERNO”. E PERALTRO UNO COME SITCHIN FA PERSINO COMODO AL POTERE RELIGIOSO, PERCHE’ SVILISCE TUTTI I MISTERI DEL PASSATO E LI RIDUCE A ARCAICHE PRESENZE TECNOLOGICO-ALIENE….

    C’è POCO DA FARE…FATE POCO PER NASCONDERVI

    VABBONDANZA…VA A LA VARE I PIATTI E PENSA A TUTTI I TUOI PROBLEMI…E’ MEGLIO

  33. Karl
    at |

    PROVO ORRORE, IN QUANTO LEI NON É UOMO DELLA TRADIZIONE SPIRITUALE, PER QUESTI DELIRII DISINFORMATIVI.

  34. Karl
    at |

    E LA COSA BELLA E’ CHE I LORO CREATORI NON SONO GNOSTICI E NON SI OCCUPANO DI GNOSI

    Invece i, per non parlare dei produttorri… signor Mike mi scusi ma Lei è poco centrato sui temi di codesto blog.

  35. Karl
    at |

    Ma quella di Ezechiele non è la Merkaba… mi scusi ma cerchi Dio sul serio. L’interpretazione della storia di Gilgamesh denota PROFONDA ignoranza e viziosa.

  36. mike plato
    at |

    IL SOLITO NOTO DENUNCIA LE SOLITE SGRAMMATICATURE E I SOLITI VUOTI GNOSTICI TIPICI DI UNA GENERAZIONE ORMAI DEVASTATA DAL PESANTE MARTELLAMENTO DEGLI ARCONTI SUL SISTEMA.

    AFFERMARE CHE LA MERKAVA NON E’ OGGETTO DELLA VISIONE DI EZECHIELE DENOTA UNA PERSONALITA’ PUERILE E COMPLETAMENTE IGNARA DI CERTE DINAMICHE OCCULTE.

    PER CUI DICO A KARL O CHI PER LUI CHE PUO’ RIMANGA PURE NELLA SUA BEATA IGNORANZA.

    SIETE POLVERE CHE VA VIA CON UN SOFFIO…IMPALPABILI

  37. RO
    at |

    Plato affermi diessere uomo della TRADIZIONE .

    Quale ?

    e se sei un iniziato….da chi ?

  38. Alberto
    at |

    ma nn dire stronzate..ma quale religione, ha approfondito l’archelogia.. e tutte le sue osservazioni hanno una logica..per smentirlo basta verificare il dna di quella donna annunaki che è mi pare nel museo di Berlino.. è stato lui a chiedere la prova del dna..basta quello che far cadere tutte le teorie di ZECHARIA SITCHIN, ma si rifiutano di farlo questo test….

  39. Francesco
    at |

    Salve
    Ma guarda, un blog sullo gnosticismo, materia che mi ha sempre affascinato ma a cui, per un motivo o per un altro, non ho mai potuto avvicinarmi (le piccole incombenze della vita di tutti i giorni ti tolgono il tempo che vorresti dedicare alle tue piccole curiosità)
    Arrivo qui grazie al caro Zaccaria, ho letto infatti uno dei suoi romanzi, affascinante teoria, pare però che ci fossero vizi proprio sulle traduzioni (infatti Nibiru dovrebbe essere uno dei nomi dati a giove, mentre anunnaki dovrebbe essere tradotto come popolo che viene dalle acque o qualcosa del genere). Ma non sono un esperto (e mi guardo bene dal sentirmi esperto in qualunque campo ho interesse ad applicarmi).

    Mi chiedo perché il curatore di questo Blog, il signor Mike, se la prenda cosi tanto. Dai post non è possibile capire il tono di una persona, ma la sensazione è quella di qualcuno che dall’altra parte dello schermo sbraiti violentemente (colpa del carattere maiuscolo?)

    Non siamo soli nell’universo, è certo, almeno secondo gli scienziati ci sono altre forme di vita, staticamente parlando (che poi queste forme di vita arrivino su questo pianeta, e un altro paio di manche, altrettanto strambo l’essersi evoluti su un pianeta lontano dalla luce e di conseguenza ghiacciato per 3500 anni a rivoluzione). Mi chiedo come uno gnostico spiegherebbe un altra forma di vita intelligente presente in questo universo.

    E per religione, Zaccaria non ha fondato nessuna religione, anzi, da quello da lui descritto, questi anunnaki sarebbero tutto fuorché dei benevoli da venerare (li descrive come schiavisti dell’uomo). Non credo fosse intenzione del placido studioso (perché era uno studioso, dottore in economia, non di sumero, benché sia indicato come uno fra i più validi conoscitori della materia) avesse intenzione di creare alcun ché, ha intravisto una possibilità di confermare una sua teoria magari saltata fuori proprio durante la lettura dei testi sumeri e si è impegnato a sostenerla.

    Rimarrò e esaminerà questo blog, come dicevo, la materia gnostica mi incuriosisce.

    Un cordiale saluti a tutti
    Francesco

  40. Cesare
    at |

    La verita e dura da scoprire,resta il fatto che siamo qui non per nostra scelta.Cerchiamo di vivere pieno ogni attimo,rispettando chi abbiamo a fianco.La salvezza di questo mondo indipendentemente alla religione o credo a cui appartenete sta nel rispetto dell’essere.
    L’AMORE UNIVERSALE.

  41. Maa
    at |

    Secondo il mio modesto punto di vista, il solo fatto di sentirsi al di sopra delle parti e sentenziare e discriminare, è sintomo dell’umana debolezza in preda ai demoni di seth… piuttosto che il verbo illumunante di un esempio di elevata consapevolezza.

    Celebrare la vita e rispettare la morte, fisica e spirituale, l’accettazione e il sacrificio di comprendere la debolezza dell’essere plasma lo spirito con la purezza dell’acqua e non con la rigidità della roccia. Rettitudine e rigore, non ciecità nella presunzione.

    La scintilla divina alberga in ogni essere… anche nel nostro nemico.
    Saper essere maestri ma anche allievi nel percorrere la Via.

  42. Franco
    at |

    Non vedo cosa ci sia di così strano nell’ipotizzare che religione e realtà extraterrestre possano essere una cosa sola, le attinenze ci sono e il solo fatto che i testi religiosi
    dipingano i fatti in un certo modo non significa proprio nulla. la religione stessa di per
    se usa molto le metafore quindi è presumibile che non si debba prendere mai alla
    lettera ciò che viene riportato.

  43. Maurizio67
    at |

    Sitchin non era un uomo di religione, era un uomo di scienza. le ricchezze sono le vostre che non avete mai letto uno solo dei suoi libri.

  44. Maurizio67
    at |

    Volevo dire “sciochezze”, non “ricchezze”…

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.