MIO INTERVENTO A SEVEN RADIO SUL TEMA MELKIZEDEK-ARCONTI

MIO INTERVENTO A SEVEN RADIO SUL TEMA MELKIZEDEK-ARCONTIultima modifica: 2012-01-25T14:58:00+01:00da mikeplato
Reposta per primo quest’articolo

One Response

  1. Mikahel369
    at |

    Mike, faccio una disamina di quanto da te affermato non per criticare quanto da te detto ma per affermare qualcosa di diverso, ove confrontarci garbatamente spero:

    per prima cosa pero’ cito una storia in comune con moltissime civilta che si perde nella notte dei tempi, ovvero la storia di Adamo ed Eva ma specificando che il figlio di Adamo provoco’ la sua venuta sulla terra, ed ecco il perché della nostra presenza nella “gabbia”.

    Te parli di prigione (ove siamo rinchiusi per non si sa qual motivo… vedi sopra), io parlo di Mondo ove siamo per essere messi alla prova vista la nostra impudenza (impudenza sollecitata da Dio stesso per sua massima magnanimità nel darci la possibilità di essere in Lui ).

    Melkizedek per te e’ uno per me e’ tutto, e’ Allah, e’ Dio, e’ lo Spirito Santo in cui tutti i santi precedenti si sono uniti e i successivi si uniranno.
    Di fatto il nostro Spirito, se privo dell’ego, diviene Santo e si unisce all’oceano di beatitudine chiamato Paradiso, ove pero’ (e qui mi sbilancio) la nostra personalità non svanisce completamente ma vive e, a seconda di quel che si e’ fatto in precedenza, riceve un livello o un altro… più si e’ operato bene più si gode di luce divina.

    Nulla e’ sfuggito al controllo di Dio (Melkizedek), altrimenti non sarebbe Dio, ergo quando lui vuole, se vuole, ci porta via da qui in meno d’un battito di ciglio.
    Si, forse hai ragione non tutti hanno la scintilla divina, ma la nostra luce si illumina ancor più in relazione da quanti “esseri comuni” riusciamo a salvare (e verranno portati in paradiso anziche’ no).
    Dio (Melkizedek), ha creato Noi, gli Angeli, i Jinn e i Demoni, e tutti verranno giudicati (consiglio lettura Corano VI,128) in base a quanto hanno fatto, se i demoni si sono attenuti al loro compiti io immagino che non sarà dato dispiacere alla fine dei tempi.

    La presenza della religioni e’ per ammonirci e per ricordarci di seguire la giusta strada, anziché le mille ipotesi create da Satana (il minuscolo).

    Un mio pensiero senza basi: “Gli Arconti non rubano anime, casomai rubano gli spiriti connessi all’Anima… ” ma poco importa, questo e’ veramente relativo.

    L’anima si deve sganciare dal corpo ma rendere lo spirito vivo in essa (spirito santo), sono d’accordo, e molte religione ne parlano come Resurrezione (ci dovremmo essere… Inc’Allah).

    Poi consiglio la lettura dei passi del Corano Sura Vi da 112 a 118.

    Ultima considerazione egoistica: vi sono 3 testi sacri (maggiori) e tanti testi antichi, più resti vari e poi vi era un Uomo di nome Rol che modifica la materia a distanza… chissa quanti ve ne possano essere stati come lui… l’unico testo non modificato e modificabile e’ il Corano, in quanto sempre ricordato a memoria… ma ripeto e’ una mia visione egoistica, in quanto tutto e’ passibile di interpretazione… tranne la propria intuizione, cio’ che si sente nel cuore e non nella testa. Ecco perche’ dico che la mia non e’ una critica ma una diversa visione.

    A voi!

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.